it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come scegliere il giusto Gaming Mouse

Come scegliere il giusto Gaming Mouse


Non hai bisogno di un mouse da gioco per giocare ai giochi per PC: quasi tutti i mouse con due pulsanti e una rotellina suoneranno qualsiasi cosa tu voglia. Ma non c'è ragione di negare a te stesso la meravigliosa varietà di design di mouse da gioco sul mercato. Un mouse da gioco non ti renderà un professionista, ma può darti un leggero vantaggio competitivo e rendere alcuni giochi molto più comodi e comodi da giocare.

Cosa distingue un mouse da gioco da un mouse normale?

Mouse da gioco non sono poi così diversi dai topi normali. Quasi tutti i design possono essere definiti "per il gioco" e non devono necessariamente avere una dozzina di pulsanti in più e un lampo di luci LED lampeggianti. Ma in generale, qualsiasi mouse da gioco degno di essere considerato per un acquisto avrà almeno le due seguenti caratteristiche: un sensore ottico o laser avanzato che consente movimenti più veloci o più precisi e un certo grado di personalizzazione dell'utente.

I mouse da gioco spesso dispongono pulsanti extra per il pollice del giocatore, regolazioni al volo per sensibilità e velocità, cavi extra lunghi o anche funzioni esotiche come pesi regolabili o molle di tensione dei pulsanti.

Inoltre, quasi tutti i mouse da gioco sono cablati, non wireless . Questo tende a essere messo in "input lag", che è un vantaggio discutibile per l'input USB. Anche un mouse wireless di base avrà un ritardo di ingresso di pochi centesimi di secondo, ben al di sotto della soglia dei tempi di reazione della maggior parte delle persone (per non parlare del ritardo simile per monitor e schermi di laptop). Ma reale o no, il vantaggio percepito di una connessione cablata significa che i mouse da gioco wireless non mobili sono difficili da trovare. I mouse di gioco che sono wireless sono commercializzati con connessioni wireless super-veloci personalizzate, quindi tendono ad essere anche più costosi dei modelli normali.

I mouse di gioco più costosi in genere hanno più campane e fischi di meno modelli, ma ciò non significa che otterrai un'esperienza migliore spendendo di più. Ecco cosa dovresti prendere in considerazione prima di depositare i tuoi soldi su un nuovo design.

Conosci il tuo stile di impugnatura

Il tipo di impugnatura che utilizzi, in particolare quando giochi a un gioco per PC o utilizza un mouse per attività più banali , è importante. Mentre ogni giocatore è diverso, puoi generalmente separare i grip in tre stili:

Palm grip : un grip standard usato dalla maggior parte dei giocatori. Le dita poggiano piatte sui pulsanti del mouse e l'intero palmo si appoggia sul corpo del mouse.

Impugnatura a punta : solo le punte dell'indice, medio e anulare poggiano a sinistra, al centro (ruota) e i pulsanti del mouse, con il palmo della mano che non tocca affatto il corpo del mouse. Il pollice afferra il lato del mouse.

Impugnatura : un mix tra gli stili di impugnatura del palmo e della punta. Il palmo della mano si appoggia solo sul lato posteriore del mouse, con le dita e le punte del pollice inclinate verso i pulsanti.

Diverse impugnature possono essere più o meno efficaci per diversi tipi di giochi, ma non è una buona idea provare cambia il tuo tipo di presa intenzionalmente. Usa semplicemente qualunque presa ti sembra giusta e ti consente di giocare bene.

Tuttavia, diversi topi possono favorire diversi tipi di grip. I topi più grandi e più larghi sono perfetti per una presa più generale del palmo: questi di solito presuppongono che almeno una parte della tua mano si appoggi al tappetino del mouse in ogni momento. I topi corti, senza una grande area del palmo e idealmente con un corpo più leggero, facilitano le manovre con una presa di punta. Gli utenti con impugnatura a griffe apprezzano i mouse relativamente stretti con pulsanti primari sottili e allungati.

La personalizzazione nel software

La maggior parte dei mouse da gioco dedicati viene fornita con il proprio software PC, sia come pacchetto autonomo che in una "suite" con compatibilità per altri attrezzi da gioco come tastiere e cuffie. Questo software ti consente di impostare il profilo di illuminazione (non molto importante), personalizzare i compiti dei pulsanti (utile, ma solitamente disponibile anche nei singoli giochi) e impostare le opzioni DPI. Quest'ultimo aspetto è particolarmente importante, in quanto consente di modificare la sensibilità del mouse per un tracciamento più rapido o più preciso e alcuni mouse più avanzati ti consentono persino di regolarlo al volo con i pulsanti del mouse.

Il software del mouse può anche consentire di personalizzare i macro per pulsanti diversi, apportare modifiche per specifici tappetini per mouse e configurare profili personalizzati per i singoli giochi. Tutti i software per mouse da gioco gestiranno tutte queste funzioni in misura maggiore o minore. Uno strumento particolarmente utile è la possibilità di salvare i profili direttamente nella memoria del mouse stesso, permettendo di spostarlo da PC a PC con le sue impostazioni intatte, senza necessità di ulteriori impostazioni. Nota che il software Razer non offre profili di memoria del dispositivo locale, a differenza della maggior parte dei moderni pacchetti software "di gioco".

I diversi tipi di mouse da gioco

Dal momento che i giochi per PC sono diventati più complessi, anche gli accessori per il gioco per PC. Ci sono alcune distinte suddivisioni di mouse da gioco che possiamo dare un'occhiata, la maggior parte dei quali ha design di pulsanti e posizionamenti pensati per aiutare in tipi di giochi molto specifici. Si noti che queste suddivisioni sono indipendenti dal corpo e dagli stili di presa menzionati sopra: un mouse sparatutto può essere largo e basso per una presa sul palmo o magro e poco profondo per una presa di punta. Quindi, una volta deciso quale tipo di mouse da gioco acquistare, assicurati di dare un'occhiata alle nostre raccomandazioni con il tipo di impugnatura e il software in mente.

Mouse sparatutto: veloce e di base

Questo è il tipo più comune di mouse da gioco. I mouse sparatutto utilizzano una configurazione tradizionale con tasto sinistro del mouse e ruota per il tasto destro per l'input principale, rispecchiando la maggior parte dei normali mouse da gioco desktop, oltre a due o tre pulsanti. Nella maggior parte dei giochi sparatutto in prima persona e in terza persona, questi corrispondono al fuoco principale, alla selezione o allo zoom, al fuoco secondario o al mirino di ferro e alle azioni di granata o corpo a corpo, rispettivamente.

I mouse sparatutto sono relativamente semplici, consentendo ai giocatori di adattarsi a tutti i tipi di giochi d'azione usando solo tre dita. Oltre ai pulsanti su e giù per DPI su modelli più costosi, alcuni mouse sparatutto hanno un pulsante di precisione o "cecchino", che quando abbassato abbassa temporaneamente il DPI per i colpi super-sensibili.

Esempi di mouse sparatutto includono il Razer DeathAdder e Mamba, Logitech G402 e G502, Corsair M65 e SteelSeries Rival 300.

"MOBA" o "MMO" Mouse: Big on Buttons

Massively multiplayer online come World of Warcraft, giochi di strategia come Age of Empires e giochi MOBA come Noun of Other Noun League of Legends hanno tutti alcuni elementi di design comuni: un gruppo di skill molto specifici, molto contestuali che non devono necessariamente essere usati tutto il tempo, ma hanno essere attivato rapidamente per rimanere competitivi. Così è nato il mouse "MMO", con una folle griglia a 12 pulsanti solo per il pollice.

I mouse MMO sono eccellenti per i giochi che traggono vantaggio da un sacco di abilità o gruppi di unità vincolati. Prendono un po 'di tempo per abituarsi ai nuovi giocatori, per non parlare di molte impostazioni per le abilità o le unità ideali per ogni pulsante. I pulsanti più piccoli, più difficili da distinguere, li rendono meno adatti per giochi di azione e sparatutto più veloci.

Esempi di topi sparatutto includono il Razer Naga, il Logitech G600, il Corsair Scimitar e il Roccat Nyth.

Topi ambidestri: lo speciale di Southpaw

La maggior parte dei giocatori mancini, come il tuo, semplicemente sorride e lo sopporta quando si tratta di topi, usando le nostre mani giuste proprio come i nostri crudeli oppressori anti-sinistri. Ma per coloro che rifiutano di scendere a compromessi, le aziende produttrici di hardware di gioco fanno offrono alcune opzioni mancine o, più spesso, opzioni ambidestri, con corpi e pulsanti perfettamente simmetrici piuttosto che corpi curvi per la mano destra. La maggior parte di questi usa un layout di pulsante sparatutto relativamente semplice con i pulsanti del pollice su entrambi i lati, con l'ipotesi che i giocatori disabiliteranno i pulsanti per la loro mano. Alcuni includono anche spazi vuoti sostituibili per pulsanti inutilizzati.

Esempi di mouse ambidestri includono Razer Abyssus e Diamondback, Logitech G900 e G300s, SteelSeries Sensei e Roccat Kova. Inoltre, la versione precedente di Razer DeathAdder è ancora offerta in un vero design per mancini.

Mouse mobili: buoni compagni per portatili da gioco

Per i giocatori in movimento, alcuni produttori offrono versioni più piccole e più portabili dei loro mouse design. Anche se questi sono spesso wireless e molto più leggeri dei mouse da gioco standard, offrono anche un vantaggio specifico ai giocatori che preferiscono uno stile di impugnatura, poiché il corpo più piccolo può essere più facilmente manovrato mentre tocca fisicamente meno del mouse.

Esempi di I mouse mobili includono il Razer Orochi e il MadCatz RAT M.

I topi ibridi: Jacks of All Trades

I mouse da gioco "ibridi" cercano di offrire il meglio di tutti i mondi, essendo abbastanza flessibili da lavorare con qualsiasi genere di gioco senza eccellere in ogni particolare compito. Questi in genere includono più dei normali due pulsanti "sparatutto", ma meno delle elaborate griglie "MMO". Gli ibridi possono essere una scelta interessante se stai cercando qualcosa di più flessibile.

Alcuni esempi specifici includono il Razer Naga Hex V2, con la sua rotellina che sposta più facilmente tra le attività di shooter e MOBA, il Logitech G602 con i suoi 2 Griglia a 3 pulsanti stile shooter, SteelSeries Rival 500 e 700 con griglie non convenzionali e la maggior parte dei mouse regolabili di MadCatz, che stanno ora virando in un territorio davvero folle.


Con tutto questo in mente, dovresti essere in grado di restringere la ricerca un po '. Che tipo di mouse stai cercando? Che tipo di presa usi? Ti interessano funzionalità extra come l'illuminazione RGB e profili su dispositivo, o qualsiasi software farà il trucco? Il mercato dei videogiochi può sembrare enorme, ma una volta che si riducono le cose che contano davvero, si dovrebbe avere un tempo facile per trovare quello perfetto per te.


Come ottenere il software sperimentale Chromecast in anticipo rispetto alla versione pubblica

Come ottenere il software sperimentale Chromecast in anticipo rispetto alla versione pubblica

Google ama lasciare che le persone provino gli aggiornamenti ai suoi prodotti prima di rilasciarli alle masse. Se sei uno di quelli che salta su ogni beta (o alpha!) Che puoi trovare, ora puoi fare la stessa cosa sul tuo Chromecast. CORRELATO: Come rimuovere le notifiche Android di rete di Chromecast Fondamentalmente, Google ha un programma di anteprima per gli utenti Chromecast, sia Chromecast di prima e seconda generazione, che permetterà agli utenti di accedere a nuove funzionalità prima che siano disponibili per tutti gli altri.

(how-top)

Come impedire a Gmail di aggiungere eventi a Google Calendar

Come impedire a Gmail di aggiungere eventi a Google Calendar

Se la ricevuta di un volo o di un hotel viene inviata al tuo account Gmail, un appuntamento viene automaticamente aggiunto a Google Calendar. Alcune persone trovano questo utile; alcune persone lo trovano fastidioso; alcune persone lo trovano decisamente inquietante. Se ti trovi di più nel secondo o nel terzo campo rispetto al primo, buona notizia: puoi disattivare completamente questa funzione.

(how-top)