it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come assicurare la tua elettronica personale contro danni e furti

Come assicurare la tua elettronica personale contro danni e furti


Come le macchine e le case prima di loro, i dispositivi mobili sono diventati parte integrante delle nostre vite, qualcosa di cui tutti abbiamo bisogno per essere aggiornati nei giorni eventi o rispondere alle e-mail mentre si è in viaggio. Ma cosa puoi fare per proteggerli nel caso in cui il tuo caso non possa proteggerli da minacce esterne o altro?

Ci siamo già stati prima. Hai appena finito di mangiare un mucchio di patatine unte, andare a prendere il tuo telefono, solo per farlo scivolare fuori dalla tua presa e schiantarsi sul pavimento con una strana "crepa" sul pianerottolo. Esiti a capovolgerlo, temendo che il peggio sia finalmente accaduto: nella migliore delle ipotesi, uno schermo rotto, e nel peggiore un viaggio nel negozio per parlare con qualcuno di quanto costa sostituire completamente un dispositivo morto.

per i più goffi tra noi, assicurare i tuoi dispositivi elettronici da danni, guasti o furti è più facile (e meno costoso) oggi di quanto non sia mai stato prima, quindi consulta la nostra guida su alcuni dei migliori servizi disponibili per capire quale è giusto

Proteggi la tua bolla

Per iniziare, è sempre bene andare con quello che sai.

CORRELATO: Che cosa fare quando il tuo telefono o tablet Android non si accende Il

La compagnia assicurativa indipendente di terze parti Protect Your Bubble è un servizio che uso io stesso e personalmente non potrei essere più felice con esso. Come è successo, proprio l'altro giorno mi sono ritrovato a fissare uno schermo nero incrinato quando ho aperto il mio portatile dopo un lungo volo, il risultato finale di qualche turbolenza ruvida combinata con un vano portaoggetti sovrastampato. Fortunatamente, poiché l'anno scorso avevo già registrato il mio portatile con l'azienda e pagato i miei canoni mensili in tempo, bastava una semplice chiamata per iniziare un reclamo, ottenere un'etichetta di spedizione stampata e il mio laptop in viaggio verso la riparazione facilità senza soldi e nessuna deduzione anticipata in poche ore di atterraggio sull'asfalto.

Protect Your Bubble è eccezionale non solo per la sua facilità d'uso, ma anche perché va ben oltre lo scopo di proteggere semplicemente il cellulare dispositivi. L'azienda offre una vasta gamma di piani disponibili, che coprono qualsiasi cosa, dalla TV al plasma alla lavastoviglie, e praticamente qualsiasi dispositivo elettronico nella tua casa che abbia una spina o un qualche tipo di fragile schermo frangibile collegato.

PYB è uno dei una dozzina di venditori di assicurazioni indipendenti che offrono servizi simili intorno allo stesso prezzo, con le uniche variazioni che arrivano nella franchigia che devi pagare ogni volta che fai un reclamo. Tra tutte le diverse opzioni disponibili (Asurion, ProtectCell ed Esurance solo per citarne alcune), nella nostra ricerca abbiamo scoperto che Protect Your Bubble offre la migliore combinazione di semplicità, prezzo e assistenza clienti quando si tratta di creare un nuovo pianifica o gestisci il tuo account preesistente.

Apple Care

Avanti, c'è Apple Care. Per chiunque sia fuori dal giro, Apple Care è quella cosa che i tecnici del Genius Bar ti chiedono se hai acquistato ogni volta che entri in uno dei loro negozi con un laptop rotto o un iPad sfasciato in mano. Nella sua forma più semplice, Apple Care è la versione interna della società di una garanzia estesa che copre la maggior parte dei casi di danni che potrebbero subire i tuoi dispositivi Apple dopo la scadenza della garanzia limitata di 90 giorni, incluso tutto, dalle schede logiche ad acqua fritta barre di spazio appiccicose sul tuo MacBook Pro.

Come le altre opzioni assicurative elencate qui, ogni piano viene fornito con un prezzo diverso a seconda del dispositivo che hai e del tipo di copertura per cui vuoi iscriverti. La differenza tra Care e il resto, tuttavia, è che per iscriversi al servizio di Apple, è necessario pagare un intero anno in anticipo entro due mesi dall'acquisto originale, piuttosto che un programma mensile come Proteggi la tua bolla o qualsiasi altro offerte dal tuo operatore locale.

CORRELATO: Dovresti acquistare garanzie estese?

Ovviamente, la possibilità di optare per Apple Care si applica solo ai membri portatori di carte del clan Apple, quindi se vuoi per proteggere il tuo Chromebook o il tuo tablet Android da disastri dovrai scegliere una delle altre opzioni elencate qui. I piani Apple Care partono da $ 59,99 all'anno per dispositivi come un iPod Touch da 32 GB e arrivano fino a $ 349,99 per un MacBook Pro da 15 "con display Retina.

Assicurazione del vettore

Portando il retro, c'è l'assicurazione del vettore. Spesso gestiti da aziende di terze parti che sono vagamente associate alle telecomunicazioni stesse, questi piani possono variare molto tra vettori e dispositivi, con alcuni che offrono protezione completa per ogni caso di danno o furto, mentre altri offriranno solo l'assicurazione minima nuda (se qualsiasi a tutti). La soluzione migliore per andare su questa rotta è effettuare il check-in personalmente con il tuo provider e discutere le diverse opzioni con un agente al telefono o nel negozio stesso.

Se hai intenzione di percorrere questa tratta, è consigliabile prendere arruolato quando ti iscrivi a un nuovo telefono piuttosto che dopo, in quanto le tariffe saranno generalmente più economiche se le acquisti come parte di un pacchetto con un nuovo contratto di due anni. Detto questo, forse il più grande avvertimento per usare il piano del vettore in contrasto con una società indipendente è che la copertura durerà solo fino a quando sarai con il tuo provider, e nove volte su dieci copriranno solo un telefono, o se sei fortunato, un tablet che hai acquistato nel proprio negozio.

I prezzi per la protezione del dispositivo tramite il tuo operatore possono variare da $ 5 a $ 50 al mese, a seconda del servizio e del numero di dispositivi che stai cercando


Per tutti i nostri trionfi e successi nella creazione di questi meravigliosi telefoni in miniatura che possono essere spremuti in tasca, gli umani sono altrettanto bravi a fare la tecnologia che a farla accidentalmente cadere nella toilette. Se apprezzi la tua elettronica e vuoi che sopravviva a quella prossima visita dimenticata al bar, il modo migliore per garantirti che non ti tiri fuori i capelli la mattina dopo è quello di ritirare un piano assicurativo su misura adatto al tuo personale budget e stile di vita prima che sia troppo tardi.

Crediti immagine: Pixabay, Proteggi la tua bolla, Apple, AT & T


Come aggiungere e organizzare musica su Windows 10 Utilizzando l'app Groove Music

Come aggiungere e organizzare musica su Windows 10 Utilizzando l'app Groove Music

Per quanto tempo possiamo ricordare, l'app di go-to music su Windows è stata Windows Media Player (WMP). Purtroppo, WMP non è stato aggiornato da Windows 7, il che non significa che non funzioni, ma non è esattamente l'ultima e la più grande app per riprodurre i tuoi MP3. In Windows 10, c'è una nuova app musicale chiamata Groove Music e se hai utilizzato qualsiasi tipo di applicazione orientata alla musica di recente, Groove dovrebbe essere abbastanza intuitivo, ma prendiamo alcuni minuti e ti guideremo attraverso alcune delle sue caratteristiche più importanti.

(how-to)

Come iscriversi ai programmi dei tuoi gruppi sportivi preferiti in Google Calendar

Come iscriversi ai programmi dei tuoi gruppi sportivi preferiti in Google Calendar

Se sei come me, pianifichi la tua vita in base alle tue squadre sportive preferite (Go Bulls!). Mentre generalmente cerco di ricordare quali notti sta giocando la mia squadra, a volte non è possibile, specialmente in un campionato come l'NBA, dove ci sono 82 partite di regular season. Fortunatamente, c'è un modo molto semplice per aggiungere gli orari dei tuoi team preferiti a Google Calendar, in modo da non perdere mai un gioco.

(how-to)