it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come aggiornare le tue prese per la ricarica USB

Come aggiornare le tue prese per la ricarica USB


Se hai più di uno o due gadget, le prese vicino al bancone della cucina possono diventare molto disordinate. Se vuoi pulire le cose, puoi aggiornare le tue prese per supportare non solo i cavi di alimentazione standard da 120 volt ma anche la ricarica USB da 5 V.

Avviso : questo è un progetto per un DIYer sicuro. Non c'è da vergognarsi nel chiedere a qualcun altro di fare il cablaggio vero e proprio per te se ti manca l'abilità o le conoscenze per farlo. Se leggi l'inizio di questo articolo e hai immediatamente visualizzato come farlo in base agli switch e alle prese di cablaggio dell'esperienza passata, probabilmente stai bene. Se hai aperto l'articolo non sei sicuro di come esattamente stavamo per tirare fuori questo trucco, è ora di chiamare quell'amico esperto di cablaggi o un elettricista. Si noti inoltre che potrebbe essere contro la legge, il codice o le normative per farlo senza un permesso, o potrebbe invalidare la vostra assicurazione o garanzia. Controlla le normative locali prima di continuare.

CORRELATO: Come scegliere la migliore stazione di ricarica USB per tutti i tuoi gadget

Se ti piace l'idea di ottimizzare la ricarica USB, ma non puoi eseguire tu stesso l'aggiornamento, Non vuoi pagare un elettricista per farlo, o sei un affittuario o un abitante dell'appartamento che non può cambiare il cablaggio della tua casa, dovresti assolutamente dare un'occhiata alla nostra guida alle stazioni di ricarica USB: è tutta la bontà della ricarica USB senza alcun rischio di folgorazione.

Come selezionare un aggiornamento della presa

Anche se le prese 120v / USB combinate erano una curiosità completa anche qualche anno fa, ora puoi trovarle ovunque dai rivenditori online ai grandi magazzini per la casa in una vasta gamma di stili, forme e configurazioni.

Ci sono così tanti sul mercato, infatti, che può essere un po 'sconcertante scegliere tutti loro e decidere quale selezionare. Diamo un'occhiata ad alcune considerazioni di base per assicurarti di avere non solo la presa giusta per le tue esigenze, ma quella che manterrà te e i tuoi gadget al sicuro.

La sicurezza prima di tutto: acquista il marchio UL-Rated prodotti

We ' Riecheggeremo un sentimento che abbiamo sottolineato in altri articoli, tra cui la nostra recente guida alla stazione di ricarica USB: la sicurezza conta. Quando si tratta di acquistare qualcosa come una custodia per iPhone, un economico knock-off da $ 10 può andare bene. Quando si tratta di apparecchiature che si collegano direttamente alla rete elettrica di casa, tuttavia, le attrezzature economiche possono, nel migliore dei casi, danneggiare i tuoi dispositivi e, nel peggiore dei casi, ucciderti.

Con questo in mente, non possiamo incoraggiare abbastanza per guardare le certificazioni di sicurezza. Dovresti aspettarti di pagare ovunque da $ 20- $ 40 per un aggiornamento dell'outlet, e ti consigliamo di acquistare i punti vendita di persona presso un rivenditore locale o di acquistare punti vendita con rating UL e favorevolmente recensiti da rivenditori online affidabili come Amazon. Questa uscita dual green / doppia uscita Top Greener ($ 20) è un esempio perfetto: è classificata UL, molto ben recensita, e ha una carica high-amp su entrambe le porte.

Materiale per amplificatori: Prendi abbastanza succo per i tuoi gadget

Si parla molto di ampli quando si parla di argomenti relativi all'USB e con buone ragioni. Sia che tu stia parlando di batterie o caricabatterie da parete, la quantità di amperaggio che un caricabatterie può spegnere determina la velocità con cui puoi caricare i tuoi dispositivi. Una leggera connessione 1A potrebbe andar bene per il tuo Kindle, ma ci vorrà molto più tempo di una connessione 2A per caricare il tuo iPad (e in alcuni casi alcuni dispositivi ad alta richiesta non si ricaricano correttamente con caricabatterie a basso amplificatore) .

Quando acquisti una presa di ricarica USB, cerca l'amperaggio per le prese USB. La presa stessa avrà un valore di 15 amp, ma questo è per il lato CA da 120 V, non il sistema 5v DC che ricarica i dispositivi USB. Se la compagnia non specifica il singolo amperaggio per porta (es. "2A per porta USB") quindi dividere l'amperaggio totale elencato su tutte le porte (ad esempio l'elenco di amperaggio è 4A e ci sono 2 porte quindi ciascuna porta può disegnare 2A).

Numeri di porta: uso doppio rispetto a presa dedicata

Le prese di ricarica USB sono disponibili in due versioni: prese 120v + porte USB e tutte le porte USB. Nel primo caso, è possibile utilizzare sia spine standard che prese USB, mentre in quest'ultimo l'intera presa diventa dedicata alla ricarica USB. Si consiglia di non utilizzare una presa USB totalmente dedicata a meno che non si abbia una ragione convincente per farlo.

La configurazione tipica per doppio uso è quella di spremere le porte USB nello spazio vuoto tra le due prese 120v come visto sopra sinistra. Raramente, le prese sono configurate con due porte USB nella parte superiore e una singola presa di corrente nella parte inferiore, vista nella parte centrale in alto. Infine, le prese USB dedicate dedicano l'intera superficie della presa alla ricarica USB e offrono 4 porte, viste in alto a destra.

A meno che non si abbia una situazione con sbocchi abbondanti (come una cucina moderna con punti vendita sparsi sul bancone splash) non ha molto senso convertire una presa in una stazione di ricarica puramente USB.

Dimensioni fisiche: il trasformatore DC va da qualche parte

La nostra considerazione finale è la dimensione della presa sostitutiva. Le prese standard sono molto magre (solo quando il pollice è largo). Le prese potenziate con ricarica USB integrata sono molto più spesse.

Nella foto sopra puoi vedere come la presa USB sulla sinistra è all'incirca due volte più spessa della presa standard sulla destra. Ciò che si perde all'esterno della presa (tutti quei caricatori USB che generano ingombri), si passa essenzialmente al budello della presa comprimendo il trasformatore CA-CC nella scatola di uscita.

Nelle case più recenti (o case più vecchie con sistemi elettrici aggiornati) questo non dovrebbe essere alcun problema in quanto le scatole di presa moderne sono abbastanza profonde - è un adattamento stretto ma non ingestibile. Nelle case più vecchie con box di scarico meno profondi, è necessario sostituire la vecchia scatola a muro con una nuova per ospitare l'aggiornamento ingombrante.

Come installare la presa USB

CORRELATO: Gli strumenti di base Tutti DIYer dovrebbe possedere

Ancora una volta, prima di procedere, vogliamo sottolineare che questo è un progetto per un DIYer sicuro. Se non sai cosa stai facendo, contatta un elettricista autorizzato (o almeno un esperto di fai-da-te amico) prima di continuare.

Per gli scopi di questo articolo abbiamo costruito una configurazione di cablaggio elettrico fittizia (ma operativa) utilizzando alcuni scarti di legno e componenti elettrici di base, visti sopra. Questa configurazione è identica a quella che si troverà in una casa moderna (ovviamente il muro a secco).

Fase uno: spegnere il circuito per sicurezza

Il primo ordine del giorno è disattivare il circuito elettrico. stanno lavorando spegnendo il circuito nella scatola dell'interruttore elettrico. Se non si conosce a quale circuito si trova una particolare presa perché manca l'etichetta nella scatola dell'interruttore o si è ambigui, è sempre possibile disattivare l'interruttore dell'intera casa.

Confermare, a livello di presa, collegando un lampada o presa di corrente, che l'elettricità è spenta prima di procedere e istruire tutti nella vostra residenza che si sta lavorando sulla presa e il pannello elettrico non deve essere toccato.

Fase due: Rimuovere la vecchia presa

Ora che sappiamo che tutto è sicuro, il prossimo passo è rimuovere la vecchia presa. La parte più importante di questo passaggio è prestare molta attenzione a come il cablaggio è stato collegato alla vecchia presa. Le fotocamere digitali sono tuoi amici: prendi la tua fotocamera o lo smartphone per scattare foto del processo nel caso in cui sia necessario spostare la memoria.

Rimuovere il frontalino con un cacciavite, quindi svitare le viti più lunghe che fissano l'uscita effettiva nella scatola. A questo punto la configurazione dovrebbe apparire più o meno come nella foto qui sotto.

Il modo in cui il cablaggio è collegato alla presa può variare in base al design della presa. Alcune prese hanno le viti laterali, alcune hanno viti laterali con piccole piastre di serraggio e alcune prese hanno persino un sistema tipo peg nella parte posteriore dove il cablaggio è inserito direttamente nella presa. Utilizzando un cacciavite, rilasciare con cura la pressione sul cablaggio e rimuovere la presa dalla scatola.

A questo punto dovresti avere una configurazione simile a quella che vedi sopra. Come minimo, dovresti avere un filo caldo (nero), un filo neutro (bianco) e un filo di terra (verde o nudo) ma potresti avere due set di fili se la presa è nel mezzo di una serie.

A seconda sullo stile della scatola, il filo di terra sarà parte del fascio di cavi (per scatole di plastica) o di un filo separato collegato a terra direttamente alla scatola (per prese metalliche con scatola / cavo in cui la scatola stessa è parte del terreno). Come nota a margine, se non si dispone di un cavo di messa a terra nella confezione (o come parte del fascio di cavi in ​​una scatola di plastica o collegato direttamente a una scatola di metallo) si prega di consultare un elettricista qualificato per ottenere le prese correttamente a terra.

Passaggio 3: installa il nuovo punto vendita

Se sei arrivato così lontano, il passaggio finale è il più semplice: devi solo invertire l'intero processo, ma con la nuova presa.

Ricollega tutti i fili al tuo nuovo sbocco. I fili neri si attaccano alle viti in ottone, i fili bianchi si attaccano alle viti argentate e il filo di terra si collega alla vite di terra verde. Nella foto qui sotto, scattata a metà strada durante il processo di installazione, puoi vedere che abbiamo attaccato il black-to-brass, il white-to-silver, e stiamo per attaccare i fili di terra alla vite verde situata sul fondo di la scatola di derivazione.

Una volta collegati correttamente i fili e non vi è alcuna connessione incrociata tra fili scoperti di colori non corrispondenti (ad es. il bianco nudo può toccare il bianco nudo ma il filo di terra nudo non deve toccare il filo esposto bianco o nero o terminali), spingere delicatamente la presa nella scatola di uscita e accostarla con le viti in uscita.

Rimontare una piastra di uscita della dimensione appropriata (noterete che abbiamo dovuto sostituire la nostra piastra di uscita a due fori per un grande piastra rettangolare monoforo per abbinare la nuova presa) e sei in affari. Collega il cavo USB, collega il dispositivo e la ricarica per la parete è a portata di mano.


Regola le regole e le impostazioni del firewall di Windows 10

Regola le regole e le impostazioni del firewall di Windows 10

In Windows 10, Windows Firewall non è cambiato molto da Vista. Nel complesso, è praticamente lo stesso. Le connessioni in entrata ai programmi sono bloccate a meno che non siano nella lista consentita. Le connessioni in uscita non sono bloccate se non corrispondono a una regola. Hai anche un profilo di rete pubblica e privata per il firewall e puoi controllare esattamente quale programma può comunicare sulla rete privata anziché su Internet.In

(How-to)

Come abilitare

Come abilitare "Stereo Mix" in Windows e registrare audio dal PC

Hai mai avuto bisogno di registrare qualcosa sul tuo computer esattamente come esce dagli altoparlanti? Abilitare "Stereo Mix" ti permetterà di fare esattamente questo, ed ecco come farlo. Oggigiorno, la maggior parte delle schede audio ha la capacità di registrare qualsiasi cosa venga emessa. L'unico riaggancio è l'accesso a quel canale di registrazione, che può essere fatto piuttosto facilmente.

(how-to)