it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come utilizzare Java, Silverlight e altri plugin nei moderni browser

Come utilizzare Java, Silverlight e altri plugin nei moderni browser


Le ultime versioni di Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Edge supportano solo il plug-in Flash. È necessario trovare un browser alternativo se si desidera utilizzare Java, Silverlight o qualsiasi altro plug-in ActiveX o NPAPI.

La maggior parte degli utenti Web può ottenere senza questi plug-in. Ecco perché gli sviluppatori di browser non li supportano più. Ma alcuni siti web, in particolare vecchi affari e applicazioni governative, richiedono ancora queste vecchie tecnologie. Quindi, se ne hai bisogno, cosa dovresti usare?

Usa Internet Explorer (anche su Windows 10)

CORRELATO: Perché i plug-in del browser stanno andando via e cosa li sostituisce

Internet Explorer è Microsoft browser legacy e Microsoft lo supporta ancora con gli aggiornamenti di sicurezza. Anche su Windows 10, dove Microsoft Edge è il browser Web predefinito, Microsoft include ancora la vecchia versione di Internet Explorer 11 per motivi di compatibilità. Questo è importante perché Microsoft Edge, il browser moderno di Microsoft, non supporta alcun plugin basato su ActiveX. Supporta solo la sua versione integrata di Adobe Flash.

Se utilizzi Windows 7, 8 o 10, troverai Internet Explorer nel menu Start. Su Windows 10, lo troverai nascosto in Start> Accessori di Windows> Internet Explorer. Se si utilizza Microsoft Edge, è possibile fare clic sul menu> Apri con Internet Explorer in qualsiasi pagina Web per aprire rapidamente tale pagina Web in Internet Explorer.

Probabilmente non si vorrà utilizzare Internet Explorer come browser in ogni momento, ma è possibile avviarlo ogni volta che è necessario utilizzare un sito Web che richiede un plug-in. Per installare questi plugin, è sufficiente avviare IE e visitare il sito Web appropriato, ad esempio il sito Java di Oracle o il sito Silverlight di Microsoft.

Se Java non viene eseguito correttamente, assicurarsi che il plug-in del browser sia abilitato nel pannello di controllo. Troverai il pannello di controllo Java in Pannello di controllo> Programmi> Java. Nella scheda "Sicurezza", assicurarsi che "Abilita contenuto Java nel browser" sia abilitato. Potrebbe essere necessario riavviare il browser dopo aver modificato questa impostazione.

CORRELATO: Come abilitare e utilizzare la modalità Enterprise di Internet Explorer 11

Se è necessario accedere a una vecchia pagina Web che non funziona con Internet Explorer 11 e richiede una versione precedente di Internet Explorer, è possibile utilizzare la modalità Enterprise di Internet Explorer 11. Ciò richiede la versione Professional di Windows 10, tuttavia, e non è disponibile nella versione Home.

Installa ESR di Mozilla Firefox su Windows, macOS o Linux

Mozilla ha terminato il supporto per i tradizionali plugin per browser NPAPI, oltre a Flash , con Firefox 52 il 7 marzo 2017.

Tuttavia, Mozilla offre una "Extended Support Release", o ESR, sezione del browser Firefox. Questo browser è destinato alle organizzazioni per avere una piattaforma stabile a lungo termine che riceve solo aggiornamenti di sicurezza, non i frequenti aggiornamenti delle funzionalità e le modifiche ricevute dalla versione principale di Firefox.

Firefox 52 ESR è stato rilasciato il 7 marzo 2017 e include il supporto per i plugin per browser non Flash. Mozilla continuerà a supportare l'ESR di Firefox 52 con gli aggiornamenti di sicurezza fino a un certo punto nel secondo trimestre del 2018. A quel punto, la prossima versione ESR di Firefox farà cadere il supporto per i plug-in NPAPI.

Visita la pagina Scarica il supporto di Firefox Esteso per scaricare il Versione ESR di Firefox. Se non sei sicuro della versione da scaricare, scegli la versione a 32 bit di Firefox per la massima compatibilità con i plug-in meno recenti. I plug-in meno recenti potrebbero non avere versioni a 64 bit disponibili.

Puoi verificare che stai utilizzando la versione ESR di Firefox facendo clic su menu> Guida> Informazioni su Firefox. Vedrai "Firefox ESR" qui se sei sul canale di aggiornamento ESR.

Abilita i plugin in Safari su macOS

Apple ha disabilitato i plugin di default in Safari su macOS. Anche Flash non verrà riprodotto per impostazione predefinita e dovrai attivarlo ogni volta che visiti una pagina Web su cui desideri utilizzare Flash.

Nonostante queste mosse aggressive, Apple non ha rimosso il supporto del plug-in NPAPI da Safari-at almeno a partire da macOS Sierra 10.12. Safari continua a supportare Java, Silverlight, Unity e altri plugin basati su NPAPI. In effetti, è l'ultimo browser moderno a continuare a supportare questi plugin. Anche se utilizzi normalmente Chrome o Firefox sul tuo Mac, devi utilizzare Safari quando desideri accedere a una pagina Web che richiede un plug-in.

Non saremmo sorpresi nel vedere Apple abbandonare completamente il supporto per i plugin in una versione futura di macOS. Ma Apple non ha annunciato pubblicamente una linea temporale per questo.

Puoi usare questi plugin normalmente in Safari. Dovrai prima abilitarli. Per fare ciò, installa il plugin normalmente. Ad esempio, è possibile scaricare Java dal sito Web di Oracle.

Vai a Safari> Preferenze> Sicurezza> Impostazioni plug-in. Abilitare il plug-in installato che si desidera utilizzare.

È possibile abilitare il plug-in per tutti i siti Web o solo per siti Web specifici. Ad esempio, per fare in modo che Safari ti chieda se desideri utilizzare un plug-in ogni volta che una pagina web che stai visitando lo desidera, seleziona il plug-in e imposta l'opzione "Quando visiti altri siti web" nella parte inferiore della finestra su "Chiedi"


Ovviamente, la vera soluzione sta passando da contenuti web che richiedono plug-in. Le applicazioni create con Java, SIlverlight e Unity funzionano ancora correttamente al di fuori del browser web. Le applicazioni desktop scritte in Java o Silverlight sono sicure e funzioneranno normalmente.

Per la distribuzione di video ai browser Web, Microsoft ora consiglia video HTML5 anziché il proprio plug-in Silverlight. Netflix era l'utente più famoso di Silverlight e ha abbandonato Silverlight per i video HTML5 multipiattaforma.

Flash è ancora diffuso, motivo per cui è stato risparmiato l'ascia. Inoltre, è integrato per impostazione predefinita in Chrome e Edge, che aiuta a mantenerlo in modalità sandbox e ad aggiornarlo. Ma anche Flash rimarrà probabilmente indietro di un giorno.


Come eliminare i file I richiami di Windows sono

Come eliminare i file I richiami di Windows sono "troppo lunghi"

Se si è verificato un problema durante l'eliminazione di un file che Windows si lamenta è "troppo lungo", esiste una soluzione semplice e definitiva direttamente in Windows: non sono necessarie applicazioni, hack o requisiti aggiuntivi. Qual è il problema con i nomi "troppo lunghi"? Ne abbiamo già parlato in dettaglio, ma ecco il succo: Windows usa un convenzione di denominazione chiamata "Long Filenames (LFN)".

(how-top)

Che cos'è

Che cos'è "Windows Shell Experience Host" e Perché è in esecuzione sul mio PC?

Se hai mai notato un processo denominato "Windows Shell Experience Host" nella finestra Task Manager, potrebbe avere una fugace curiosità e poi continuare a parlare dei tuoi affari. Ecco cosa è quel processo e perché occasionalmente può divorare CPU e memoria di alcune persone. CORRELATO: Che cos'è questo processo e perché è in esecuzione sul mio PC?

(how-top)