it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Vale la pena passare a Apple Watch Series 3?

Vale la pena passare a Apple Watch Series 3?


Sembra solo ieri quando Apple ha annunciato per la prima volta l'Apple Watch, ma siamo arrivati ​​alla terza generazione (ufficialmente chiamata Apple Watch Serie 3). La grande domanda, tuttavia, è se aggiornare o meno l'attuale Apple Watch al massimo.

Novità di Apple Watch Series 3?

La più grande novità della serie 3 è che ha cellulare integrato nell'orologio stesso. Non è più necessario legarsi al tuo iPhone per connettersi a Internet.

Ciò ti consente di fare cose come inviare e ricevere chiamate, inviare e ricevere messaggi di testo e persino trasmettere Apple Music direttamente sul tuo orologio senza bisogno del tuo iPhone. Riceverai persino avvisi e notifiche dalle app per iPhone, anche se il tuo iPhone non è nelle vicinanze. Tecnicamente, il tuo Apple Watch può ora funzionare da telefono in un certo senso, ma utilizza ancora il numero del tuo iPhone. E invece di usare una scheda nanoSIM tradizionale, utilizza una scheda SIM elettronica integrata che è molto più piccola.

RELATED: Come impostare, modificare e utilizzare il nuovo Apple Watch

Sotto il cofano, c'è un nuovo processore dual-core che Apple dice è del 70% più veloce rispetto al modello precedente, che ovviamente consente prestazioni migliori. Avremo anche una Siri più veloce, che ora può rispondere, mentre prima Siri era senza voce. L'Apple Watch è stato afflitto da una Siri lenta, quindi speriamo di migliorare notevolmente le cose a tale scopo.

La Serie 3 ha anche un nuovo chip wireless W2, che offre l'85% di wireless in più e un 50% in più di efficienza il chip W1 che si trova su iPhone 7 e AirPods. La Serie 3 ha anche un altimetro barometrico.

Oltre a questo, la dimensione dell'orologio è la stessa dei modelli precedenti, insieme alla stessa durata della batteria a cui sei abituato. C'è un nuovo colore che puoi ottenere, però, con una versione grigia del modello in ceramica sulla strada.

Alla fine di tutto, pagherai $ 399 per la Serie 3. Tuttavia, puoi ottenere un non - versione cellulare per $ 329, e il modello della Serie 1 avrà un prezzo ancora più basso di $ 249. La serie 3 uscirà il 22 settembre con i pre-ordini a partire dal 15 settembre.

Ma prima che tu sia troppo eccitato, è importante pensare se valga la pena o meno l'aggiornamento alla nuova Apple Watch Series 3. In definitiva è il tuo decisione alla fine, ma ecco qualche consiglio se sei sulla recinzione.

Se hai un orologio Apple serie 1 o di prima generazione

Potresti non averlo saputo, ma l'Apple Watch Series 1 è in realtà diverso rispetto alla Apple Watch di prima generazione. La prima generazione di Apple Watch è stata la prima versione che Apple abbia mai rilasciato, ma quando è uscito con la serie 2, ha anche aggiornato il modello di prima generazione con un processore leggermente più veloce e lo ha chiamato Serie 1 (ma manca ancora tutto il altre nuove funzionalità della serie 2).

Detto questo, se possiedi uno di questi modelli e sei assolutamente innamorato del tuo Apple Watch, non vedo alcun motivo per non passare all'ultima serie 3. Avrai il processore dual-core più veloce per prestazioni migliorate in tutto, e il built-in cellulare e chip GPS è un grande vantaggio. Inoltre, avrai anche la migliore protezione per l'acqua che è stata introdotta per la prima volta nella Serie 2: ottimo per quando vai a nuotare.

Naturalmente, questa raccomandazione va solo oltre. Se sei come me e non usi il tuo Apple Watch religiosamente, probabilmente non hai proprio bisogno di eseguire l'aggiornamento. O per lo meno si potrebbe aspettare qualche mese per unità usate e rinnovate per uscire a costi inferiori. Non fraintendermi, potresti comunque gradire il tuo Apple Watch, ma potresti non utilizzarlo abbastanza per giustificare la spesa di molti soldi per aggiornarlo.

Se hai Apple Watch Series 2

Questo è dove decidere se aggiornare o meno alla Serie 3 diventa altamente dipendente dal modo in cui usi il tuo Apple Watch, o forse come desideri potresti usarlo.

Se hai già un Apple Watch Serie 2, dipende in gran parte se vuoi o meno le funzionalità cellulari. In altre parole, ti piacerebbe essere in grado di utilizzare il tuo Apple Watch senza bisogno del tuo iPhone?

CORRELATI: Come trovare il tuo iPhone usando il tuo Apple Watch

Ad esempio, la serie 2 è dotata di GPS integrato, il che significa che non è necessario essere collegato al tuo iPhone per ottenere un segnale GPS. Questo è ottimo per corridori e ciclisti che non vogliono portare con sé i loro iPhone. Tuttavia, molti lo fanno ancora in caso di emergenza: possono usare il loro telefono per chiedere aiuto se qualcosa dovesse accadere. Ovviamente, se si ottiene un orologio Series 3 con cellulare, sarà presumibilmente possibile effettuare tale chiamata di emergenza con il servizio SOS di Apple, indipendentemente dal fatto che si disponga o meno del telefono.

Con la serie 3, tuttavia, è possibile effettuare il telefono chiama e invia messaggi di testo senza bisogno del telefono, rendendolo perfetto per quei corridori e ciclisti che odiano avere a che fare con i loro telefoni durante un'intensa sessione di allenamento. È solo una comodità, certo, ma è una comodità veramente bella . Tuttavia, se non sei un corridore o un ciclista, probabilmente porti il ​​tuo iPhone sempre con te ovunque, quindi il cellulare integrato potrebbe non essere la nuova fantastica funzionalità di cui hai veramente bisogno.

D'altra parte, il processore più veloce è anche un ottimo punto elenco, con Apple che reclamizza prestazioni del 70% più veloci. Tuttavia, questi tipi di guadagni sono raramente evidenti e, se lo sono, di solito non aumentano in modo estremo le prestazioni in alcun modo. Ovviamente, questo è qualcosa che dovremo aspettare e vedere circa una volta che il nuovo modello verrà rilasciato e inizi l'utilizzo del mondo reale. Ma non saremmo sorpresi di vedere le app caricate e performanti più velocemente - Apple ha già detto che la stessa Siri ha ottenuto dei miglioramenti piuttosto interessanti nelle prestazioni.


Google, la più grande società pubblicitaria del mondo, bloccherà presto gli annunci. È così bello?

Google, la più grande società pubblicitaria del mondo, bloccherà presto gli annunci. È così bello?

Finalmente sta succedendo: il 15 febbraio 2018, il browser Chrome di Google bloccherà alcuni annunci immediatamente, indipendentemente dal fatto che sia stato installato un blocco annunci separato. Ciò significa che Google, la più grande società pubblicitaria del web, inizierà a decidere quali annunci fanno e non vengono bloccati nel browser.

(how-top)

Come incorporare video, musica, documenti e altro in OneNote

Come incorporare video, musica, documenti e altro in OneNote

OneNote è semplice a prima vista: è un posto dove scrivere note e magari ritagliare articoli dal web per riferimenti futuri. È uno strumento organizzativo e buono. Ma a differenza di altri prodotti Office, Microsoft offre gratuitamente OneNote e aggiunge costantemente nuovi aggiornamenti. Una caratteristica che potresti aver perso: OneNote è in grado di incorporare contenuti da tutti i tipi di siti, con nient'altro che un URL.

(how-top)