it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Che cos'è il software open source e perché è importante?

Che cos'è il software open source e perché è importante?


I geek spesso descrivono i programmi come "open source" o "software libero". Se ti stai chiedendo esattamente cosa significano questi termini e perché contano, continua a leggere. (No, "software libero" non significa solo che puoi scaricarlo gratuitamente.)

Se un programma è open source o meno non è importante per gli sviluppatori, è importante anche per gli utenti. Le licenze software open-source offrono agli utenti le libertà che altrimenti non avrebbero.

Credito immagine: Quinn Dombrowski su Flickr

La definizione di Open Source

Se un programma è open-source, il suo codice sorgente è liberamente disponibile per i suoi utenti. I suoi utenti - e chiunque altro - hanno la possibilità di prendere questo codice sorgente, modificarlo e distribuire le proprie versioni del programma. Gli utenti hanno anche la possibilità di distribuire quante copie del programma originale vogliono. Chiunque può utilizzare il programma per qualsiasi scopo; non ci sono costi di licenza o altre restrizioni sul software. L'OSI ha una definizione più dettagliata di "open source" sul suo sito Web.

Ad esempio, Ubuntu Linux è un sistema operativo open-source. Puoi scaricare Ubuntu, creare tutte le copie che vuoi e regalarle ai tuoi amici. Puoi installare Ubuntu su una quantità illimitata di computer. È possibile creare remix del disco di installazione di Ubuntu e distribuirli. Se sei particolarmente motivato, puoi scaricare il codice sorgente di un programma in Ubuntu e modificarlo, creando la tua versione personalizzata di quel programma o di Ubuntu stesso. Le licenze open source ti consentono di farlo, mentre le licenze a codice chiuso ti impongono delle restrizioni.

L'opposto del software open source è un software closed-source, che ha una licenza che limita gli utenti e mantiene il codice sorgente da loro.

Firefox, Chrome, OpenOffice, Linux e Android sono alcuni esempi popolari di software open-source, mentre Microsoft Windows è probabilmente il più popolare software closed-source in circolazione.

Open Source vs. Free Software

Le applicazioni open source sono generalmente disponibili gratuitamente, anche se non c'è nulla che impedisca allo sviluppatore di addebitare copie del software se consentono di ridistribuire l'applicazione e il suo codice sorgente in seguito.

Tuttavia, non è questo il "software libero" si riferisce a. Il "libero" nel software libero significa "libero come in libertà", non "libero come nella birra". Il campo del software libero, guidato da Richard Stallman e dalla Free Software Foundation, si concentra sull'etica e la morale dell'uso di software che può essere controllato e modificato dall'utente. In altre parole, il campo del software libero si concentra sulle libertà degli utenti.

Richard Stallman. Immagine di Fripog su Flickr.

Il movimento del software open source è stato creato per concentrarsi su ragioni più pragmatiche per la scelta di questo tipo di software. I sostenitori dell'open source volevano concentrarsi sui vantaggi pratici dell'uso di software open source che sarebbe più interessante per le aziende, piuttosto che per l'etica e la morale.

In definitiva, sia i sostenitori open source che quelli free software stanno sviluppando lo stesso tipo di software , ma non sono d'accordo sulla messaggistica.

Tipi di licenze

Esistono molte licenze diverse utilizzate da progetti open-source, a seconda di quali gli sviluppatori preferiscono per il loro programma.

GPL, o GNU General Public License , è ampiamente utilizzato da molti progetti open source, come Linux. Oltre a tutte le suddette definizioni di open source, i termini della GPL specificano che, se qualcuno modifica un programma open source e distribuisce un'opera derivata, deve anche distribuire il codice sorgente per il proprio lavoro derivato. In altre parole, nessuno può prendere il codice open source e creare un programma closed-source da esso - devono rilasciare le loro modifiche alla comunità. Microsoft ha definito la GPL "virale" per questo motivo, poiché costringe i programmi che incorporano il codice GPL a rilasciare il proprio codice sorgente. Naturalmente, gli sviluppatori di un programma possono scegliere di non utilizzare il codice GPL se questo è un problema.

Alcune altre licenze, come la licenza BSD, impongono meno restrizioni agli sviluppatori. Se un programma è concesso in licenza con la licenza BSD, chiunque può incorporare il codice sorgente del programma in un altro programma. Non devono rilasciare le loro modifiche alla comunità. Alcune persone vedono che questo è ancora più "libero" della licenza GPL, in quanto offre agli sviluppatori la libertà di incorporare il codice nei propri programmi closed-source, mentre alcune persone lo considerano meno "libero" perché toglie i diritti dagli utenti finali del programma derivato.

Vantaggi per gli utenti

Non si tratta di cose secche e poco importanti che interessano solo gli sviluppatori. Il vantaggio più evidente del software open source è che può essere ottenuto gratuitamente. L'esempio di Ubuntu Linux sopra lo rende chiaro: a differenza di Windows, puoi installare o distribuire tutte le copie di Ubuntu che vuoi, senza restrizioni. Questo può essere un server particolarmente utile: se stai configurando un server, puoi semplicemente installare Linux su di esso. se stai configurando un cluster virtualizzato di server, puoi facilmente duplicare un singolo server Ubuntu. Non devi preoccuparti delle licenze e di quante istanze di Linux puoi eseguire.

Un programma open-source è anche più flessibile. Ad esempio, la nuova interfaccia di Windows 8 ha deluso molti utenti desktop di lunga data di Windows. Poiché Windows è closed-source, nessun utente Windows può utilizzare l'interfaccia di Windows 7, modificarlo e farlo funzionare correttamente su Windows 8. (Alcuni utenti di Windows ci stanno provando, ma questo è un processo scrupoloso di reverse engineering e modifica di file binari. )

Quando un desktop Linux come Ubuntu introduce una nuova interfaccia desktop di cui alcuni utenti non sono fan, gli utenti hanno più opzioni. Ad esempio, quando GNOME 3 è stato rilasciato, molti utenti di desktop Linux sono stati ugualmente disattivati. Alcuni hanno preso il codice della vecchia versione, GNOME 2, e lo hanno modificato per farlo girare sulle ultime distribuzioni Linux - questo è MATE. Alcuni hanno preso il codice in GNOME 3 e lo hanno modificato per farlo funzionare nel modo che preferivano - questo è Cinnamon. Alcuni utenti sono passati a desktop alternativi esistenti. Se Windows era open source, gli utenti di Windows 8 avrebbero più scelta e flessibilità. Basta dare un'occhiata a CyanogenMod, una popolare distribuzione basata su community di Android che aggiunge funzionalità e supporto per i nuovi dispositivi.

Il software open source consente anche agli sviluppatori di "stare sulle spalle dei giganti" e creare il proprio software. Prova i sistemi operativi Android e Chrome, che sono sistemi operativi basati su Linux e altri software open source. Il nucleo dell'OS X di Apple - e quindi di iOS - è stato realizzato anche su codice open source. Valve sta lavorando furiosamente al porting della piattaforma di gioco Steam su Linux, in quanto ciò consentirebbe loro di creare il proprio hardware e controllare il proprio destino in un modo che non è possibile su Microsoft Windows.


Questa non è una descrizione esauriente - Sono stati scritti interi libri su questo argomento, ma ora dovresti avere un'idea migliore di cosa sia realmente il software open source e perché è utile per te.


Come gestire, personalizzare e bloccare le notifiche in Android Nougat

Come gestire, personalizzare e bloccare le notifiche in Android Nougat

Android 7.0 Nougat ha apportato alcuni notevoli miglioramenti alle notifiche, ma c'è una funzione che è andata persa. Ora puoi facilmente manipolare l'abilità di un'applicazione di generare notifiche direttamente dall'ombra della notifica. CORRELATO: Le migliori nuove funzionalità di Android 7.0 "Nougat" Una delle migliori funzionalità di Android è sempre notifiche.

(how-to)

Come registrare cassette su PC / Computer

Come registrare cassette su PC / Computer

Quindi hai un sacco di vecchie cassette audio che vuoi copiare o trasferire sul tuo computer? Ci sono molti gadget e programmi là fuori che puoi acquistare e che renderanno il processo il più semplice possibile, tuttavia, dato che sono un tecnico e il mio blog si basa su semplici consigli per computer, ho intenzione di provare e insegnare come puoi trasferire cassette audio al tuo computer gratuitamente!M

(How-to)