it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Cosa fare se la RAM non viene rilevata dal PC

Cosa fare se la RAM non viene rilevata dal PC


La RAM è una delle parti più essenziali del computer desktop ed è anche una delle parti più veloci e facili da aggiornare . I moderni moduli RAM sono incredibilmente semplici da usare, quindi è raro che qualcosa vada storto durante l'installazione ... ma poi quando qualcosa va storto, diventa frustrante rapidamente. Se il tuo computer o sistema operativo non riconosce la RAM che stai utilizzando, ecco cosa devi fare per trovare il problema.

Fase uno: controlla i posti a sedere

Su un desktop, installare la RAM è semplice: piega indietro entrambe le clip nello slot della RAM, quindi inserire la levetta saldamente verso il basso. La pressione dall'inserimento dovrebbe forzare entrambe le clip a ritornare in una posizione bloccata con un "clic" udibile, ma a volte richiede di riavvolgerle manualmente sul modulo DIMM. Se il modulo DIMM non è esattamente perpendicolare allo slot e alla scheda madre, oppure i clip non possono essere completamente spezzati, non è completamente inserito. Rimuovi il modulo DIMM e riprova.

I modelli di computer portatili, a causa delle tolleranze ridotte per spazio e volume, sono un po 'più complicati. Supponendo che il tuo laptop permetta l'accesso a uno slot DIMM RAM (molti modelli più nuovi e più piccoli no), il DIMM è generalmente inserito in un angolo, quindi spinto verso il basso fino al telaio del laptop fino a quando non scatta in posizione. Anche un modulo DIMM correttamente inserito potrebbe non essere inserito correttamente; assicurati di mettere più pressione possibile sul bastone, senza rischiare di danneggiare il circuito stampato.

Fase due: verifica la compatibilità della scheda madre

Gli stick RAM DIMM sono abbastanza standard e ben progettati: possono essere solo inserito in un modo su entrambi i desktop e laptop, la RAM del desktop e del laptop non è intercambiabile e le diverse generazioni di RAM non si adattano al socket sbagliato (quindi una scheda madre che supporta solo la RAM DDR4 non può adattarsi fisicamente a DDR3).

Detto questo, è raro ma possibile che la RAM potrebbe non essere compatibile con una scheda madre, anche se è del tipo giusto. La velocità della RAM dovrebbe spostarsi dinamicamente verso il basso se è più veloce di quanto lo slot stesso possa gestire, e le temporizzazioni non dovrebbero avere alcun impatto sulla compatibilità. Ma è possibile che la capacità della RAM DIMM sia superiore a quella della scheda madre.

La tua scheda madre ha una quantità massima di RAM supportata, che include tutti gli slot sulla scheda presi insieme. Questo potrebbe essere solo due o otto, ma la maggior parte delle schede madri a grandezza naturale (ATX) include quattro. Quindi una scheda madre con una capacità massima di 16 GB di RAM e quattro slot RAM può accettare solo un massimo di 4 GB in ogni slot, il tentativo di inserire un modulo DIMM da 8 GB nello slot potrebbe far sì che non venga rilevato. È probabile che ciò avvenga se hai acquistato più DIMM nuovi e tutti falliscono.

CORRELATI: In che modo la velocità e la durata della RAM influiscono sulle prestazioni del mio PC?

Controlla le specifiche o l'utente della scheda madre manuale per il tipo e la quantità di RAM ideale. E se sei confuso dalle specifiche di velocità e temporizzazione, consulta la nostra guida sull'argomento.

Passaggio tre: esegui una diagnostica come Memtest86

Se hai controllato tutto quanto sopra e ancora non riesci a trovare un motivo per cui la tua RAM non viene rilevata, potresti avere un DIMM difettoso. È possibile determinarlo con gli strumenti software.

CORRELATI: Come testare la RAM del computer per problemi

Windows include uno strumento di diagnostica memoria incorporato che è possibile eseguire, se il sistema può essere avviato senza RAM hai appena sostituito. Se non riesci ad avviare Windows o stai utilizzando Linux, lo strumento MemTest86 o MemTest86 + può eseguire i problemi di pre-avvio e isolamento allo stesso modo. Questa guida ti mostrerà come utilizzare entrambi i metodi.

Se il test di memoria restituisce errori rilevati, probabilmente hai un DIMM RAM difettoso. È ora di sostituirlo (e ricordarsi di restituirlo al rivenditore o al produttore se è compreso nel periodo di garanzia).

Passaggio 4: pulire i contatti elettrici

Se la RAM mostra errori o non viene rilevata, è possibile che alcuni dei contatti sul modulo DIMM abbiano raccolto polvere o altri ostacoli. Per pulirli, usa un semplice cotton swap leggermente imbevuto di alcool isopropilico al 91% per sfiorare ogni contatto. (Non utilizzare un normale contatto di pulizia, poiché i prodotti chimici potrebbero causare corrosione.) Assicurarsi che l'alcool evapori completamente e controllare i contatti per eventuali residui di polvere o cotone. Se hai a portata di mano un po 'di aria compressa, dai una rapida occhiata a ciascun lato del modulo DIMM. Ora reinseriscila e riprova.

Passaggio 5: testarlo con altri sistemi

Se anche una diagnostica della memoria non restituisce alcun risultato, si potrebbe avere un problema più serio. L'errore è con la RAM, una parte fastidiosa ma relativamente facile da sostituire, o con la scheda madre, che sarebbe molto più difficile da rimuovere. A questo punto vuoi sapere perché, perché una parte in errore su una scheda madre può facilmente portare ad altri, e che prima o poi è un computer completamente rotto.

I seguenti passaggi potrebbero non essere possibili se non ne hai alcuni hardware extra a portata di mano. Se non lo fai, chiedi a un amico o a un collega; potresti essere fortunato.

Cerca di trovare un computer simile al tuo. Se è possibile utilizzare un computer in condizioni di lavoro con la stessa compatibilità RAM (la stessa revisione DDR e uno slot che può accettare la capacità del modulo DIMM), scambiare la memoria eventualmente difettosa nel secondo computer e verificare se si incontra lo stesso computer i problemi. Se il computer si avvia e rileva la nuova memoria, il problema si trova da qualche altra parte nel sistema, non nella memoria.

Ora provalo al contrario. Inserisci di nuovo un DIMM nel tuo computer originale nello stesso slot, sempre con la stessa clausola che deve essere compatibile con la scheda madre. Se il tuo computer originale avvia e rileva la RAM dove non lo era prima, il problema è con la memoria originale, che deve essere sostituita.

Immagine: Corsair, EVGA, Phil Wiffen / Flickr, Dāvis Mosāns / Flickr , Blake Patterson / Flickr


Che cos'è la nuova funzione di archivio in Google Foto?

Che cos'è la nuova funzione di archivio in Google Foto?

Se sei un utente di Google Foto, potresti aver visto una nuova funzione chiamata "Archivio" nella barra laterale dell'app. . se no, non stressare: è appena uscito e non tutti ce l'hanno ancora. Dal momento che è nuovo, ecco una rapida occhiata a cosa è, perché lo vuoi e come usarlo. CORRELATO: 18 cose che potresti non avere conosciuto Google Foto può fare In breve, questo è un modo per mantenere le tue foto più organizzate, in realtà non è molto diverso dall'archiviazione delle e-mail in Gmail.

(how-top)

Come ottenere il sintonizzatore dell'interfaccia utente di sistema di Android su dispositivi non di riserva

Come ottenere il sintonizzatore dell'interfaccia utente di sistema di Android su dispositivi non di riserva

Uno degli utenti a beneficio di dispositivi Android di serie ha avuto per le iterazioni del sistema operativo precedenti il ​​sintonizzatore dell'interfaccia utente di sistema, un menu nascosto ciò consente la personalizzazione extra di semplici elementi come le icone mostrate nella barra di stato, potenti controlli di notifica e altro ancora.

(how-top)