it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Che cos'è OAuth? In che modo i pulsanti di accesso a Facebook, Twitter e Google funzionano

Che cos'è OAuth? In che modo i pulsanti di accesso a Facebook, Twitter e Google funzionano


Se hai mai utilizzato un pulsante "Accedi con Facebook" o se hai dato a un'app di terze parti l'accesso al tuo account Twitter, hai usato OAuth. Viene utilizzato anche da Google, Microsoft e LinkedIn, oltre a molti altri fornitori di account. In sostanza, OAuth ti consente di concedere a un sito web l'accesso ad alcune informazioni sul tuo account senza fornire la password del tuo account effettivo.

OAuth per l'accesso

OAuth ha due scopi principali sul Web al momento. Spesso, viene utilizzato per creare un account e accedere a un servizio online in modo più conveniente. Ad esempio, anziché creare un nuovo nome utente e una nuova password per Spotify, puoi fare clic o toccare "Accedi con Facebook". Il servizio controlla per vedere chi sei su Facebook e crea un nuovo account per te. Quando accedi a quel servizio in futuro, ti accorgi che accedi con lo stesso account Facebook e ti consente di accedere al tuo account. Non è necessario creare un nuovo account o altro, Facebook invece ti autentica.

Questo è molto diverso dal semplice fornire il servizio alla password del tuo account Facebook, comunque. Il servizio non ottiene mai la password del tuo account Facebook o il pieno accesso al tuo account. Può solo visualizzare alcuni dettagli personali limitati, come il tuo nome e l'indirizzo email. Non è possibile visualizzare i tuoi messaggi privati ​​o post sulla tua Timeline.

Quelli "Accedi con Twitter", "Accedi con Google", "Accedi con Microsoft", "Accedi con LinkedIn" e altri pulsanti simili per altri siti web funzionano allo stesso modo, fino a

OAuth per applicazioni di terzi

OAuth viene utilizzato anche quando si forniscono ad app di terze parti l'accesso a account come i propri account Twitter, Facebook, Google o Microsoft. Consente a queste app di terze parti di accedere a parti del tuo account. Tuttavia, non ottengono mai la password del tuo account. Ogni applicazione riceve un token di accesso univoco che limita l'accesso che ha per il tuo account. Ad esempio, un'applicazione di terze parti per Twitter può avere solo la possibilità di visualizzare i tuoi tweet, ma non pubblicare nuovi tweet. Questo token di accesso unico può essere revocato in futuro e solo quell'app specifica perderà l'accesso al tuo account.

Come altro esempio, potresti dare a un'applicazione di terze parti l'accesso solo alle tue email di Gmail, ma impedirgli di farlo Qualsiasi altra cosa con il tuo account Google.

Questo è molto diverso dal semplice dare a un'applicazione di terze parti la password del tuo account e consentirne l'accesso. Le app sono limitate in ciò che possono fare e quel token di accesso univoco indica l'accesso all'account può essere revocato in qualsiasi momento senza modificare la password principale e senza revocare l'accesso da altre app.

Come funziona OAuth

Probabilmente non vedrai apparire la parola "OAuth" ogni volta che la utilizzi. I siti web e le app ti chiederanno semplicemente di accedere con Facebook, Twitter, Google, Microsoft, LinkedIn o altri tipi di account.

Quando scegli un account, verrai indirizzato al sito Web del fornitore dell'account, dove Dovrai accedere con quell'account se non sei attualmente collegato. Se sei iscritto in-great! Non è nemmeno necessario inserire una password.

CORRELATO: Che cos'è HTTPS e Perché dovrei preoccuparmi?

Assicurati di essere effettivamente diretto al vero Facebook, Twitter, Google, Microsoft, LinkedIn o qualsiasi altro sito Web del servizio con una connessione HTTPS sicura prima di digitare la password! Questa parte del processo sembra matura per il phishing, in quanto i siti Web dannosi potrebbero fingere di essere il sito Web del vero servizio nel tentativo di acquisire la password.

A seconda del funzionamento del servizio, è possibile accedere automaticamente con un po 'di informazioni personali o potresti visualizzare una richiesta per consentire all'applicazione di accedere ad alcuni dei tuoi account. Potresti anche essere in grado di scegliere a quali informazioni vuoi dare accesso all'applicazione.

Una volta che hai dato l'accesso all'app, è fatto. Il servizio di scelta conferisce al sito Web o all'applicazione un token di accesso univoco. Memorizza quel token e lo usa per accedere a questi dettagli sul tuo account in futuro. A seconda dell'applicazione, questa opzione può essere utilizzata solo per autenticarti all'accesso o per accedere automaticamente all'account e svolgere attività in background. Ad esempio, un'applicazione di terze parti che esegue la scansione del tuo account Gmail può accedere regolarmente alle tue email in modo che possa inviarti una notifica se trova qualcosa.

Come visualizzare e revocare l'accesso da applicazioni di terzi

CORRELATI: Proteggi gli account online rimuovendo l'accesso alle app di terzi

Puoi visualizzare e gestire l'elenco di siti Web e applicazioni di terze parti che hanno accesso al tuo account sul sito web di ciascun account. È una buona idea controllare questi di volta in volta, poiché potresti aver dato l'accesso alle tue informazioni personali a un servizio, aver smesso di usarlo e aver dimenticato che il servizio ha ancora accesso. Limitare i servizi che hanno accesso al tuo account può aiutarti a proteggere i tuoi dati privati.

Per informazioni tecniche più dettagliate sull'implementazione di OAuth, visita il sito Web OAuth.


Come aumentare la durata della batteria delle telecamere Netgear Arlo Pro

Come aumentare la durata della batteria delle telecamere Netgear Arlo Pro

Le telecamere di sicurezza wireless Arlo Pro di Netgear possono durare da 3 a 6 mesi con una singola carica, ma ci sono molti fattori che può influire sulla durata della batteria. Ecco come estenderlo il più possibile. Prima di immergerci in profondità nei diversi trucchi che puoi fare per risparmiare sulla durata della batteria, tieni presente che può mantenere le tue telecamere Arlo Pro collegate in carica 24/7.

(how-top)

Le migliori app meteo per Android

Le migliori app meteo per Android

Ognuno ha almeno un'app meteo installata sul proprio telefono, ma ce ne sono così tante diverse là fuori. Trovare il "migliore" può essere un po 'difficile, quindi abbiamo raccolto un paio dei migliori per aiutarti a decidere. Ovviamente, "il migliore" è super soggettivo, ma stiamo cercando di rendere semplice la tua decisione -Dopo tutto, questo è quello che dovrebbe essere il controllo del tempo.

(how-top)