it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / I file compressi NTFS vengono decompressi su disco o memoria?

I file compressi NTFS vengono decompressi su disco o memoria?


Se stai cercando modi per ottimizzare il tuo sistema Windows per risparmiare spazio su disco, potresti considerare la compressione NTFS come opzione. Ma se scegli questa opzione, allora come funziona il processo di decompressione? Il post di Q & A di SuperUser di oggi ha la risposta alla domanda di un lettore curioso.

La sessione di domande e risposte di oggi ci viene fornita per gentile concessione di SuperUser, una suddivisione di Stack Exchange, un raggruppamento di siti Web di domande e risposte.

La domanda

SuperUser reader CausingUnderflowsEverywhere vuole sapere se i file compressi NTFS sono decompressi su disco o memoria:

Come funziona la decompressione NTFS in Windows? Secondo Microsoft, la decompressione NTFS viene eseguita espandendo il file, quindi utilizzandolo. Suona bene, ma la mia domanda è: come si presenta tecnicamente questo processo?

Windows carica il file compresso in memoria, lo espande in memoria, quindi lo legge dalla memoria? O carica il file compresso in memoria, lo espande su disco o memoria, lo scrive su disco, poi lo legge?

Sto cercando di capire se posso migliorare le prestazioni del mio computer usando la compressione NTFS. In questo modo, un disco rigido lento o SSD che non è in grado di gestire molte operazioni di scrittura avrà sempre meno dati da scrivere e leggere e il potente processore che è inattivo la maggior parte del tempo può decomprimere i file e migliorare la velocità di archiviazione del mio computer e salute.

I file compressi NTFS sono decompressi su disco o memoria?

La risposta

Contribuente SuperUser Ben N ha la risposta per noi:

Windows decomprime i file in memoria. Farlo sul disco annullerebbe completamente qualsiasi miglioramento della velocità e causerebbe un sacco di scrittura del disco non necessaria. Vedere la fine di questo articolo del blog di Microsoft su file e compressione sparse NTFS.

Ovviamente, se si ha poca memoria, la memoria utilizzata dal processo di decompressione potrebbe causare l'eliminazione di un'altra memoria e la scrittura su disco nel file di paging . Fortunatamente, solo i blocchi contenenti sezioni effettivamente letti dai programmi verranno decompressi. NTFS non deve decomprimere il tutto se hai solo bisogno di pochi byte.

Se il tuo SSD è veloce, probabilmente non otterrai miglioramenti di velocità dalla compressione NTFS. È possibile che il tempo impiegato dal processore per la decompressione dei dati e il tempo impiegato dal disco per leggere i dati compressi possa essere maggiore del tempo impiegato dal tuo SSD per leggere i dati non compressi.

Dipende anche dalla dimensione del file con cui lavori. La dimensione minima di un file comprimibile varia da 8 a 64 KB, a seconda delle dimensioni del cluster. Qualsiasi file di dimensioni inferiori a quello di dimensioni non verrà affatto compresso, ma verrà aggiunta una piccola quantità di contabilità. Se si scrive molto sui file compressi, si potrebbe notare molta variazione di velocità a causa dell'algoritmo di compressione utilizzato (LZ).

Ulteriori letture

In che modo la compressione NTFS influisce sulle prestazioni?


Avere qualcosa aggiungere alla spiegazione? Audio disattivato nei commenti. Vuoi leggere più risposte dagli altri utenti di Stack Exchange esperti di tecnologia? Controlla la discussione completa qui.

Immagine di credito: Jannis Andrija Schnitzer (Flickr)


Come importare ed esportare contatti tra Outlook e Gmail

Come importare ed esportare contatti tra Outlook e Gmail

È Possibile utilizzare Microsoft Outlook con quasi tutti gli account di posta elettronica, incluso Gmail, ma Outlook non fornisce un modo integrato di sincronizzazione i tuoi contatti Gmail. Se hai accumulato un sacco di contatti in entrambi i servizi, dovrai importarli manualmente dall'altra per utilizzarli.

(how-top)

Come abilitare i filtri colorati per leggere lo schermo Più chiaramente su Windows 10

Come abilitare i filtri colorati per leggere lo schermo Più chiaramente su Windows 10

Windows 10 ora include filtri colorati, una funzione di accessibilità che cambia il colore di tutto sullo schermo. Si applicano a livello di sistema e funzionano allo stesso modo di Night Light, quindi funzionano con qualsiasi applicazione. I filtri possono trasformare il tuo schermo in bianco e nero, invertire i colori, aiutare con la sensibilità alla luce e rendere i colori più facili da distinguere per quelli con daltonismo.

(how-top)