it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Guida a Task Manager di Windows 10 - Parte III

Guida a Task Manager di Windows 10 - Parte III


Nella parte I di questa serie, abbiamo esaminato le schede Processi, Dettagli e Servizi del Task Manager in Windows 10 e nella Parte II, abbiamo trattato le schede Cronologia prestazioni e App. In questa ultima parte, parleremo delle schede Startup e Users.

Avviare

Una delle schede più importanti nel task manager di Windows 10 è la scheda Avvio. Nelle versioni precedenti di Windows, la scheda di avvio si trovava nella finestra di dialogo MSCONFIG, ma da allora è stata spostata. In Windows 10, ottieni alcune informazioni aggiuntive sugli elementi di avvio che non avevamo mai avuto prima.

In alto ea destra, vedrai l' ultima volta del BIOS, che ti dirà esattamente per quanto tempo il tuo sistema si trovava nella fase del BIOS prima del caricamento di Windows. Questo è fondamentalmente il tempo impiegato dal tuo sistema per inizializzare tutto l'hardware. Il mio è di 15 secondi, che è piuttosto lungo, ma OK visto che ho un PC personalizzato con diversi dischi rigidi, schede di rete, porte USB, ecc. Su un sistema di base, il valore dovrebbe essere meno di 10 secondi. Puoi leggere ulteriori informazioni sull'ultimo tempo del BIOS qui.

Di seguito, troverai un elenco di tutti gli elementi di avvio sul tuo sistema Windows 10. Per impostazione predefinita, è ordinato in ordine alfabetico. Personalmente mi piace selezionarlo dalla colonna Impatto di avvio, poiché è più utile. Windows presenta un punteggio che va da Basso a Alto in base a diversi fattori.

Come puoi vedere dal mio sistema sopra, Adobe Creative Cloud ha un impatto elevato perché sta caricando 25 diversi processi all'avvio. È possibile fare clic sulla freccia per espandere l'elenco se si desidera visualizzare tutti i processi inclusi in tale programma.

Per disabilitare un elemento di avvio, è sufficiente fare clic con il tasto destro del mouse su di esso e selezionare Disabilita .

Si noti che è possibile disabilitare o abilitare l'intero elemento di avvio come una singola unità. Non è possibile espanderlo e disabilitare solo processi o eseguibili specifici. Se non sei sicuro di quale sia l'elemento di avvio, scegli Cerca online e otterrai sicuramente alcune informazioni online.

La scheda di avvio è uno dei posti in cui dovrai venire se hai mai bisogno di eseguire un avvio pulito di Windows. Un avvio pulito è una tecnica di risoluzione dei problemi in Windows che consente di rintracciare un problema a un programma o processo specifico in esecuzione sul sistema.

Scheda Utenti

Infine, la scheda Utenti in Windows indica in pratica quali processi sono in esecuzione per ciascun utente sul sistema.

È davvero utile solo se hai effettivamente più utenti sul tuo PC Windows. In caso contrario, elenca solo il tuo account e ti mostra le stesse informazioni che vedresti nella scheda Prestazioni . Tuttavia, se più utenti hanno effettuato l'accesso e un altro utente non ha chiuso un programma, sarà possibile vedere rapidamente se il programma sta utilizzando risorse sul PC.

Se sei un amministratore, puoi anche terminare l'attività di un altro utente, liberando così tali risorse. Ovviamente, questo può causare la perdita di dati per l'altro utente, quindi fai attenzione quando uccidi un processo da un altro utente.

Quindi questo riguarda tutto il Task Manager in Windows 10. È stato usato per decenni e giustamente. Fornisce molte informazioni utili sul PC e sul sistema in tempo reale e può essere molto utile quando si risolvono i problemi. Godere!


Come aprire i file MDI

Come aprire i file MDI

Un file MDI, che sta per Microsoft Document Imaging, è un formato di immagine Microsoft proprietario utilizzato per la memorizzazione di immagini di documenti scansionati creati dal programma Microsoft Office Document Imaging (MODI). Il programma è stato incluso in Office XP, Office 2003 e Office 2007.

(How-to)

Come visualizzare il codice sorgente di un'estensione per Chrome

Come visualizzare il codice sorgente di un'estensione per Chrome

Ogni estensione Chrome che si installa sul computer è in realtà costituita da uno speciale file zip che contiene file e cartelle di codice Javascript e altro risorse. La cosa bella è che puoi effettivamente guardare il codice sorgente di un'estensione e vedere cosa sta facendo realmente. CORRELATO: Le estensioni del browser sono un incubo per la privacy: smetti di usarne così tante Il problema con le estensioni del browser è così che molti di loro ti spiano, inserendo annunci nel tuo browser o facendo ogni sorta di altre nefande cose.

(how-to)