it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come configurare un server proxy su Android

Come configurare un server proxy su Android


Android consente di configurare le impostazioni proxy per ogni rete Wi-Fi. Questo a volte è necessario per accedere a Internet su una rete aziendale o scolastica, ad esempio. Il traffico del tuo browser verrà inviato tramite il proxy configurato.

CORRELATO: Qual è la differenza tra una VPN e un proxy?

Il proxy configurato verrà utilizzato da Chrome e altri browser Web, ma potrebbe non essere utilizzato da altre app. Ogni sviluppatore di app può scegliere se utilizzare o meno il proxy di Android. Questa è un'altra buona ragione per cui dovresti usare una VPN invece di un proxy. Con una VPN, puoi forzare tutto il traffico di rete dell'app attraverso la connessione VPN. È un modo migliore per nascondere il tuo indirizzo IP o accedere a siti Web geobloccati che non sono disponibili nel tuo paese.

Questo processo è lo stesso per tutte le versioni moderne di Android, da Android 4.0 a 7.1. Alcuni produttori di dispositivi modificano l'aspetto e le funzioni della schermata Impostazioni di Android, pertanto potresti trovare le impostazioni Wi-Fi o proxy in una posizione leggermente diversa.

Apri l'app Impostazioni di Android e tocca "Wi-Fi" per visualizzare un elenco di Wi -Fi reti.

Premere a lungo il nome della rete Wi-Fi per cui si desidera modificare le impostazioni proxy. Toccare "Modifica rete" quando viene visualizzato un menu.

Se non si è già connessi alla rete Wi-Fi, è necessario connettersi alla rete Wi-Fi e inserire la sua passphrase prima di poter accedere a "Modifica Rete ".

Espandi la sezione" Opzioni avanzate "in questa schermata. Tocca l'opzione "Proxy" e seleziona "Nessuno" per nessun proxy, "Manuale" per inserire manualmente le impostazioni del server proxy o "Config. Proxy automatico" per rilevare automaticamente le impostazioni appropriate per la tua rete.

"Proxy Auto -Config "potrebbe non essere disponibile nelle versioni precedenti di Android.

Se selezioni" Config. Auto proxy ", Android ti chiederà di inserire l'indirizzo di uno script di configurazione automatica del proxy, noto anche come file .PAC . Se la tua organizzazione o il tuo fornitore di servizi proxy ha bisogno di un file .PAC, l'amministratore di rete o il fornitore di servizi ti fornirà l'indirizzo del file .PAC che devi inserire qui.

A differenza di altri sistemi operativi: Windows, macOS, iOS, e persino il Chrome OS di Google, Android, non supporta il protocollo di rilevamento automatico del proxy Web o WPAD. A volte ciò viene utilizzato su reti aziendali o scolastiche per distribuire automaticamente le impostazioni proxy ai dispositivi sulla rete. Se abiliti "Config. Auto proxy", non accadrà nulla a meno che tu non fornisca anche l'indirizzo di un file .PAC dove Android può acquisire le impostazioni del proxy.

Su una rete che utilizza WPAD, dovrai puntare su Android allo script di configurazione del proxy automatico appropriato o immettere manualmente le impostazioni del server proxy.

Se si seleziona "Manuale", è possibile immettere manualmente i dettagli del server proxy. Immettere l'indirizzo del proxy nella casella "Nome host proxy". Nonostante il nome della casella, puoi inserire entrambi i nomi host come "proxy.example.com" e gli indirizzi IP come "192.168.1.100" qui. Fornisci qualsiasi tipo di indirizzo che hai. Immettere la porta richiesta dal proxy nella casella "Porta proxy".

Se si desidera che Android elimini il proxy per qualsiasi indirizzo, immetterli nella casella "Bypass proxy per", separati da virgole. Ad esempio, se si desidera che Android acceda a phhsnews.com ed esempio.com direttamente senza utilizzare il proxy, immettere il seguente testo nella casella:

phhsnews.com, example.com

Toccare "Salva" per salvare le impostazioni quando hai finito.

Ogni rete Wi-Fi ha le proprie impostazioni del server proxy. Anche dopo aver abilitato un server proxy per una rete Wi-Fi, le altre reti Wi-Fi continueranno a non utilizzare un server proxy per impostazione predefinita. Ripeti questa procedura se devi modificare le impostazioni del server proxy per un'altra rete Wi-Fi.


Cosa fare quando il Mac non si avvierà

Cosa fare quando il Mac non si avvierà

Non sono immuni ai problemi. Il tuo Mac potrebbe a volte non rispondere al pulsante di accensione, o macOS potrebbe bloccarsi o non avviarsi correttamente. Ecco cosa fare se il tuo Mac non si accende. I primi passi qui presuppongono che il tuo Mac non risponda quando premi il pulsante di accensione. Se risponde, ma non riesce ad avviarsi normalmente, scorri verso il basso fino alle sezioni Modalità di recupero.

(how-top)

Dove puoi trovare video 4K per la tua TV 4K?

Dove puoi trovare video 4K per la tua TV 4K?

Se hai speso i soldi extra per una TV 4K, un monitor o un laptop, probabilmente ti piacerebbe avere qualcosa da guardaci sopra. Sfortunatamente, diversi anni dopo che i primi set sono arrivati ​​sul mercato, siamo ancora gravemente carenti di fonti reali per contenuti video ultra-high-def. Le opzioni sono limitate: a partire da inizio 2017, qui ci sono i servizi online e pay TV che offrono contenuti 4K.

(how-top)