it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come collegare le cose al tuo nuovo MacBook con i dongeli più piccoli

Come collegare le cose al tuo nuovo MacBook con i dongeli più piccoli


Apple ha fatto il bello con i loro nuovi MacBook Pro. Mentre la Touch Bar potrebbe aver attirato la maggiore attenzione, è ciò che Apple ha rimosso dal suo laptop top-of-the-line che ha persone che parlano. Vale a dire: porte.

Sembra che Apple abbia fatto la sua missione per convincere tutti a usare USB-C. Il nuovo MacBook Pro è disponibile in alcune configurazioni: c'è un modello da 13 pollici con due porte USB-C e un modello da 13 e 15 pollici con quattro porte USB-C. Nel frattempo, il MacBook, che è stato rilasciato l'anno scorso, è dotato di una misera porta USB-C per tutto.

CORRELATO: USB Type-C spiegato: Che cos'è e perché lo vorrai

Inutile per dire, se hai intenzione di fare il salto, avrai bisogno di essere in grado di connetterti con le tue cose. È probabile che probabilmente non ci siano ancora molti dispositivi USB-C in giro, il che significa che per collegare le chiavette USB, i dischi rigidi esterni e persino l'iPhone, dovrai comprarne almeno uno, se non più dongle o cavi.

L'obiettivo di questo articolo, tuttavia, è di mostrare come collegare le tue cose al tuo MacBook o MacBook Pro con il minor numero di dongle.

L'opzione più semplice: una USB- Da A a USB-C Dongle

Per la stragrande maggioranza delle persone, è necessario almeno un dongle per iniziare: un connettore USB-A a USB-C tradizionale, che Apple vende utilmente per $ 19, e che è disponibile vendita fino alla fine dell'anno per $ 9.

Anche se avrebbe senso e placare le masse arrabbiate, Apple non includerà questo elemento con nessuno dei suoi computer USB-C.

CORRELATI: Come Scegli l'hub USB perfetto per le tue esigenze

Questo connettore ti consente di collegarti alla maggior parte dei tuoi dispositivi attuali, incluso il tuo iPhone (utilizzando qualsiasi cavo da USB a Lightning), ma tieni presente che se desideri collegare più di un dispositivo USB al tuo MacBook Pro contemporaneamente, avrai bisogno di alcuni di questi dongle o, più preferibilmente, di un hub USB multiporta.

Se Stai acquistando un nuovo MacBook Pro, questo è più che probabile il dongle di cui avrai bisogno.

Un valore migliore: gli adattatori Multiport possono collegare tutto con un dongle

L'acquisto di cavi e dongle separati può rapidamente diventare un costoso mal di testa, specialmente se è necessario connettere più dispositivi contemporaneamente e, soprattutto, se è necessario collegare dispositivi più specializzati, ad esempio uno schermo esterno.

In tal caso, è preferibile acquistare un adattatore multiporta. Questi sono un po 'più costosi dei cavi standalone, ma se si considera quanto si finisce a spendere quando si acquistano adattatori singoli per tutti i tuoi dispositivi, si rivelano essere un affare migliore.

Apple vende questo adattatore, che ti consente di collegare un dispositivo USB-A, un display HDMI e un cavo di ricarica USB-C tutto in una volta. (C'è anche una versione VGA se hai un display più vecchio.)

Come abbiamo detto, questo risulta essere il percorso più parsimonioso quando si prende in considerazione che l'acquisto di tutti questi connettori separatamente potrebbe finire per costare di più, non per menziona che quindi devi gestire più dongle.

Vuoi più di due porte USB e una porta display? Una delle più grandi lamentele che molti artisti professionisti avranno con il MacBook Pro è la mancanza di un lettore di schede SD. O forse vuoi Ethernet. In tal caso, ti consigliamo un adattatore multiporta che possa contenere praticamente tutto. Purtroppo, Apple non offre una soluzione all-in-one, ma puoi acquistare adattatori di terze parti su Amazon, come questo da CableMatters o questo da Satechi. Non hanno solo le porte USB-A richieste, ma un lettore di schede SD, una porta Ethernet, VGA, HDMI e altro.

Tuttavia, questo non è economico. Il modello CableMatters mostrato sopra costa circa $ 70, il che potrebbe sembrare un'aggiunta di danno alla beffa dopo aver speso almeno $ 1300 o più su un modello MBP di base da 13 pollici. Ma, non è necessario acquistare questo adattatore particolare, naturalmente. Forse non hai bisogno di qualcosa per completare le funzionalità. Forse non hai bisogno di collegare display, o hai già un lettore di schede.

Essere informati, prodotti di terze parti, mentre in genere meno costosi e più pratici, potrebbero non essere affidabili come quelli a marchio Apple. Prenditi un momento e guardati intorno, ci sono molte opzioni economiche là fuori. Assicurati di leggere le recensioni e assicurati di averne una da una marca rispettabile.

La rotta Non-Dongle: compra nuovi cavi invece

Humorously, non puoi collegare un iPhone ai nuovi MacBook con il cavo fornito con esso. Dovrai utilizzare il dongle di cui sopra e quindi collegare un cavo da Lightning a USB, di cui probabilmente ne possiedi già diversi.

Detto questo, potresti preferire collegare direttamente il tuo iPhone. In tal caso, avrai bisogno di uno speciale cavo Lightning-USB-C.

Apple vende due versioni: un cavo da 1 metro per $ 25 o un cavo da 2 metri per $ 35.

Lo stesso vale per per altri dispositivi. Hai un disco esterno con una porta microUSB? Invece di collegare un dongle al cavo incluso, è possibile acquistare un cavo microUSB-to-USB-C e utilizzarlo. C'è un minor numero di link nella catena che può perdersi o rompersi.

Per essere chiari, tuttavia, puoi facilmente evitare questa spesa extra semplicemente acquistando uno dei dongle di cui sopra. Per quanto a nostra conoscenza, l'utilizzo di uno di questi cavi non offre alcun vantaggio tecnico rispetto al metodo dei dongle / cavo Lightning. È ancora possibile caricare il dispositivo, sincronizzare e trasferire i dati.

Altri dongle significa più materiale da trasportare attorno al

Tenere presente che se si utilizza il percorso dei dongle, è comunque necessario disporre dei cavi originali. Il vantaggio di usare un adattatore multiporta è che aggiunge un solo articolo alla tua borsa degli ingranaggi.

Detto questo, se sei intenzionato ad acquistare un nuovo Mac come un MacBook o MacBook Pro, la soluzione per collegare i tuoi dispositivi è chiara- acquistare un dongle USB-A a USB-C se si dispone già di un hub USB, di un lettore di schede o di un adattatore multiporta oppure di un adattatore multiporta USB-C o di entrambi. Sono due elementi in più, al massimo.

Avere cavi separati come USB-C a Lightning o collegare l'iPhone è un bel lusso, ma ha molto più senso acquistare il dongle USB-A e usare il cavo ne possiedi già, almeno fino a quando tutti gli altri dispositivi non supportano USB-C in futuro.

Siamo complessivamente abbastanza tiepidi per la decisione di Apple di passare solo a USB-C. Sebbene sia chiaramente pensata per essere lungimirante, il fatto è che non è come Apple che rimuove l'unità CD o la porta Ethernet, che sebbene fosse scomoda, era perdonabile.

Questo è qualcosa di molto più aggravante e il rifiuto di Apple di scendere a compromessi migrando lentamente a USB-C (o persino includendo un semplice adattatore da $ 10 nella confezione) nel corso di diversi aggiornamenti del modello di prodotto potrebbe finire per alienare una larga parte della sua base di utenti: i professionisti a cui è presumibilmente attribuito il MacBook Pro compagno.


Come trasferire foto da Android al PC Windows

Come trasferire foto da Android al PC Windows

Ottenere immagini dal tuo telefono Android al PC può essere un compito scoraggiante se non sai da dove iniziare. Fortunatamente, è abbastanza semplice una volta che sai dove guardare. Dicono che la migliore fotocamera è quella che hai con te, e il più delle volte quella telecamera è quella incorporata nel tuo smartphone.

(how-top)

Le migliori distribuzioni Linux per principianti

Le migliori distribuzioni Linux per principianti

Se vuoi provare Linux, devi scegliere una distribuzione Linux. Esistono centinaia di diverse distribuzioni Linux, ma alcune sono migliori di altre. "Linux" è in realtà solo un kernel, la parte centrale del sistema operativo. Il desktop grafico, le utilità della riga di comando e altre parti del sistema sono progetti separati.

(how-top)