it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come abilitare gli aggiornamenti automatici del firmware per il tuo Wink Hub

Come abilitare gli aggiornamenti automatici del firmware per il tuo Wink Hub


Gli aggiornamenti del firmware sono fastidiosi, ma sono essenziali per un dispositivo funzionante (e sicuro). L'hub Wink non fa eccezione, ma se preferisci non dover gestire l'aggiornamento dell'hub ogni volta che viene rilasciato un nuovo firmware, puoi effettivamente abilitare gli aggiornamenti automatici.

CORRELATO: Come configurare l'hub Wink (e Inizia ad aggiungere dispositivi)

Questa nuova funzione è disponibile nell'app Wink per iPhone (mi spiace, utenti Android) ed è facile e veloce da abilitare se vuoi che il tuo Wink Hub gestisca tutti gli aggiornamenti.

Inizia aprendo l'app Wink e toccando l'icona del menu nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.

Seleziona "Mozzi".

Tocca l'icona dell'ingranaggio delle impostazioni nell'angolo in alto a destra.

Seleziona il tuo Wink Hub.

Scorri verso il basso un po 'e tocca "Aggiornamenti firmware".

Tocca l'interruttore a levetta accanto a "Attiva aggiornamenti firmware" se non è già attivato.

Sotto puoi scegliere quando installare gli aggiornamenti del firmware disattivando l'interruttore a levetta successivo "Consenti aggiornamenti in qualsiasi momento".

Da lì, scegliere un'ora di inizio e di fine per creare una finestra quando l'aggiornamento del firmware verranno installati all'interno, preferibilmente nel bel mezzo della notte o mentre sei al lavoro, in quel modo non si aggiorna quando potresti voler usare il tuo sistema Wink. Tuttavia, tieni presente che Wink avverte che le luci potrebbero accendersi automaticamente dopo un aggiornamento, anche se prima erano disattivate. Pertanto, se utilizzi le luci intermittenti nella tua camera da letto, potresti diventare cieco inaspettatamente se imposti gli aggiornamenti di verificarsi durante la notte.


Dovresti comprare una Wi-Fi Cam a batteria?

Dovresti comprare una Wi-Fi Cam a batteria?

La maggior parte delle cam Wi-Fi richiede che tu le colleghi a una presa per tenerle accese, ma i progressi nelle batterie e il risparmio energetico negli ultimi due anni hanno portato alla popolarità delle webcam Wi-Fi alimentate a batteria. La grande domanda è: ne vale la pena? Ci sono diverse opzioni alimentate a batteria disponibili sul mercato.

(how-top)

Come aggiungere gesti allo scanner per impronte digitali del tuo telefono Android

Come aggiungere gesti allo scanner per impronte digitali del tuo telefono Android

Così hai un nuovo telefono Android brillante, dotato di uno scanner di impronte digitali sicuro per la sicurezza. Complimenti! Ma lo sapevi che, anche se utile da solo, puoi davvero fare in modo che lo scanner per impronte digitali funzioni più di un semplice sblocco del telefono? Un'app chiamata Fingerprint Gestures può portare quel piccolo scanner al livello successivo.

(how-top)