it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come partecipare a una beta e scaricare versioni anticipate di app per Android

Come partecipare a una beta e scaricare versioni anticipate di app per Android


Indietro nei giorni precedenti di Android, se si desidera eseguire il beta test di un'applicazione, in genere è necessario eseguire il sideload a fianco dell'attuale versione stabile dell'app. Ma ora, Google ha "canali beta" nel Play Store, rendendo molto più facile dare alle app beta un colpo.

CORRELATO: Come ottenere l'accesso anticipato a nuove app e giochi Android nel Play Store

Invece di queste versioni beta che corrono insieme alle loro controparti stabili, tuttavia, quando ti iscrivi a una beta attraverso il Play Store, scegli di utilizzare la versione beta invece della versione stabile. Ci sono alcune eccezioni qui, come Chrome, Chrome Beta, Chrome Dev e Chrome Canary, che hanno tutti i loro elenchi del Play Store. Per la maggior parte, tuttavia, i canali beta nel Play Store funzionano esattamente come previsto da Google.

Ad esempio, diamo un'occhiata all'app Facebook ufficiale. Facebook sfrutta l'accesso al canale beta per consentire agli utenti curiosi di dare un'occhiata a ciò che l'azienda sta lavorando dietro le quinte se lo desiderano. A turno, naturalmente, questi utenti stanno testando efficacemente l'app per Facebook, aiutando la compagnia a trovare i bug prima che la build si sposti nel canale stabile. Mentre la società chiama tecnicamente queste build "alpha" delle prime build, il punto è sempre lo stesso: stanno utilizzando il programma di test di Google Play per fornire l'accesso.

Come trovare le app che offrono l'accesso Beta

Puoi o meno sono iscritto ad un programma di test per un'applicazione beta a un certo punto, ma in entrambi i casi, probabilmente ti starai chiedendo il modo più semplice per scoprire se un'applicazione offre accesso a una versione beta. In breve, non c'è davvero un modo semplice per aiutare con questo senza solo scavare attraverso una sfilza di annunci di app. Devi essere al corrente. Sì, fa schifo.

Se non ti dispiace il grind, puoi scoprire se un'offerta offre l'accesso a un programma di beta test scorrendo fino in fondo alla pagina dell'app nel Play Store sul tuo dispositivo . Vedrai una casella che dice "Diventa un beta tester" se viene offerto l'accesso al programma beta.

Tocca "Partecipa", quindi conferma nel seguente popup. Boom, sei dentro.

Tuttavia, è molto lavoro appena per vedere se un'app ha persino un programma di test. La buona notizia è che esiste un'ottima soluzione tramite un'estensione di Chrome chiamata Toolbox per Google Play Store. Questa estensione non solo ti consente di sapere se è disponibile un programma di test per un'applicazione specifica, ma offre anche collegamenti ad elenchi AppBrain, copertura della Polizia Android dell'applicazione e download di APK da APKMirror. Puoi anche attivare ciascuna di queste opzioni nella pagina Impostazioni dell'estensione.

Se trovi un'applicazione che potresti essere interessata a testare, fai clic sul link "Ulteriori informazioni" nella pagina Google Play dell'app, che ti reindirizzerà a la pagina di test. Basta fare clic sul pulsante "Diventa un tester" per iniziare.

Se l'app è già installata, si aggiornerà automaticamente alla build più recente, senza input da parte dell'utente. È bello.

Come gestire le tue applicazioni beta

Sei libero di abbandonare il programma di beta testing in qualsiasi momento, il che farà tornare l'app a una build stabile una volta che avrai lasciato il programma di test. Ci sono un paio di modi diversi per farlo.

Prima di tutto, puoi semplicemente tornare alla pagina di test da Google Play sul Web (di nuovo, con l'estensione Toolbox per Google Play installata) e utilizzare "Lascia il Programma "link to opt out. Easy peasy.

Puoi anche gestire tutte le tue applicazioni beta direttamente dal tuo dispositivo. Avvia Google Play e apri il menu scorrendo da sinistra a destra (o semplicemente toccando le tre linee in alto a sinistra). Quindi seleziona "Le mie app e i miei giochi".

L'ultima scheda in questa interfaccia è "Beta". Tocca per visualizzare tutte le app che stai testando.

Quando tocchi un'app da questo elenco, Noterai un banner vicino alla parte superiore della pagina di elenco che ti informa che sei un beta tester per questa app. Il fatto è che non puoi toccarlo o interagire con esso in alcun modo, è solo lì per ricordarti, immagino.

Per annullare la registrazione dal programma di test, è necessario scorrere fino alla fine della pagina (proprio come per la registrazione). Lì troverai una scatola che ti permetterà di lasciare il canale beta. In alternativa, puoi toccare "Ulteriori informazioni" per ottenere ulteriori informazioni sul programma di test beta di Google.


Il programma di test di Google Play è un modo davvero interessante per gli utenti di guardare le novità più recenti nelle loro app preferite (supponendo che offrano accesso beta, ovviamente). Se stai provando a fare cose nuove prima che colpiscano la massa, consiglio vivamente di vedere se le tue app preferite offrono un programma di test. Ricorda: questi sono app beta, quindi potrebbero causare problemi.


Come rimuovere manualmente i programmi dall'elenco dei programmi di disinstallazione di Windows

Come rimuovere manualmente i programmi dall'elenco dei programmi di disinstallazione di Windows

Se c'è un programma in sospeso nell'elenco "Aggiungi / Rimuovi programmi" di Windows che non appartiene, ci sono due semplici trucchi e utilizzare per eliminarlo dall'elenco e riordinare le cose. L'elenco "Installazione applicazioni" mostra tutti i software installati sul computer Windows. In un mondo perfetto, solo le applicazioni attualmente installate verranno visualizzate lì, ma a volte un elenco fantasma persiste anche dopo che un programma è andato.

(how-top)

Come creare scorciatoie personalizzate per qualsiasi comando Con Google Home

Come creare scorciatoie personalizzate per qualsiasi comando Con Google Home

Google Home può fare un sacco di cose davvero fantastiche con comandi vocali, ma alcuni di essi possono diventare lunghi e complicati. Ora puoi creare scorciatoie di parole chiave per qualsiasi comando che utilizzi spesso, così puoi risparmiare tempo e respiro mentre usi Google Home. Le nuove scorciatoie di Google Home ti consentono di sostituire un comando semplice e breve per un tempo più lungo e più complesso uno.

(how-top)