it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come salvare Spotify Music offline (e smettere di usare i dati mobili)

Come salvare Spotify Music offline (e smettere di usare i dati mobili)


Mentre lo streaming audio non è neanche lontanamente affamato come lo streaming video, puoi comunque masterizzare il tuo data cap rapidamente se ascolti a molta musica. E se ti capita di essere in giro al momento, puoi facilmente accumulare una bolletta telefonica di diverse centinaia di dollari semplicemente ascoltando una playlist o due su Spotify.

Ovviamente, Spotify ne è consapevole, quindi l'hanno fatto possibile per gli abbonati Premium di salvare la musica per l'ascolto offline. È una delle caratteristiche che rende davvero la pena $ 9,99 al mese. Ecco come utilizzare Spotify offline in modo che non utilizzi i dati mobili.

Salva la tua musica per l'ascolto offline

Se vuoi utilizzare Spotify offline, devi assicurarti di aver scaricato della musica per ascoltarla a. Con Spotify Premium, puoi scaricare 3333 brani per l'ascolto offline su tre dispositivi diversi. Sono 9.

tracce totali su tutto.

Stranamente, non c'è modo di scaricare singoli brani; devi scaricare album o playlist.

Apri Spotify e vai all'album o alla playlist che vuoi salvare per l'ascolto offline. Finché sei un abbonato Premium, vedrai un interruttore che dice Download. Toccalo e l'album o la playlist verranno salvati sul tuo telefono. Una volta salvate le canzoni, vedrai una piccola freccia verde accanto a esse per visualizzarle.

Se vuoi eliminare i brani dal tuo telefono, tocca di nuovo l'interruttore di Download. Ora, ogni volta che giochi delle canzoni che hai salvato, nel mio caso, qualsiasi cosa fuori dal capolavoro di Twisted Sister, A Twisted Christmas

, verrà riprodotta dal tuo telefono anziché trasmessa su dati mobili.

Attiva la modalità offline per evitare Streaming Anche se il download dei brani che ascolti il ​​più delle volte per l'ascolto offline è molto importante per ridurre l'utilizzo dei dati, tutto ciò che non ha

scaricato verrà comunque trasmesso su dati mobili. Se vuoi impedire a Spotify di trasmettere in streaming qualcosa, evita di scaricare dati accidentali, devi metterli in modalità offline.

Dalla scheda Libreria, tocca l'icona Impostazioni in alto a destra e seleziona Riproduzione.

Tocca l'interruttore Offline per mettere Spotify in modalità offline.

Ora, quando usi Spotify, sarai in grado di riprodurre solo i brani che hai scaricato. Se utilizzi Cerca, verranno restituiti solo i brani presenti sul dispositivo.

È importante notare che non è possibile rimanere in modalità offline indefinitamente. Devi andare online almeno una volta ogni trenta giorni, in modo che Spotify possa confermare che sei ancora iscritto.

Blocca Spotify dall'utilizzo dei dati mobili, ma non Wi-Fi

L'attivazione della modalità offline impedisce a Spotify di connettersi, anche su Wi-Fi. Se vuoi che sia in grado di connettersi al Wi-Fi ma non quando sei su dati mobili, devi utilizzare i controlli dati dello smartphone per impedire a Spotify di utilizzare i dati mobili. Abbiamo a disposizione guide complete su come gestire i dati mobili su Android e su iOS, quindi esegui il check-out completo.


Come migliorare il riconoscimento facciale In Windows 10

Come migliorare il riconoscimento facciale In Windows 10

Se hai l'hardware giusto, Windows 10 ti consente di sbloccare il tuo computer con nient'altro che un sorriso. Tuttavia, il riconoscimento facciale di Microsoft non è sempre azzeccato. Ecco come aiutare Windows a riconoscerti meglio. CORRELATO: Come accedere al PC con l'impronta digitale o altro dispositivo che utilizza Windows Hello Prima di procedere con questi passaggi, è necessario disporre di Windows Ciao con il riconoscimento facciale abilitato.

(how-top)

Come modificare ciò che hai condiviso con un gruppo Home in Windows

Come modificare ciò che hai condiviso con un gruppo Home in Windows

Forse hai cambiato idea su ciò che vuoi condividere con il tuo Gruppo Home. O forse vuoi solo ricontrollare ciò che stai condividendo. Ad ogni modo, non è troppo difficile da fare. Diamo un'occhiata a come. Gli HomeGroup sono progettati per semplificare la condivisione di file, cartelle e stampanti su una rete domestica o di una piccola impresa.

(how-top)