it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / È Sicuro acquistare GPU usate da Cryptocurrency Miners?

È Sicuro acquistare GPU usate da Cryptocurrency Miners?


Grazie a Dio, la bolla della criptovaluta sembra finalmente esplodere. Era diventato così ridicolo che le GPU stavano salendo alle stelle in termini di costi. Ma ora, stai per vedere un sacco di potenti schede grafiche di seconda mano inondare il mercato, mentre i "minatori" di Bitcoin cercano di recuperare parte di quel costo.

CORRELATI: Cos'è Bitcoin e come funziona ?

Le carte di fascia alta stanno già iniziando a tornare ai loro prezzi normali su mercati secondari come eBay e Craigslist, ma è sicuro acquistare queste carte dopo essere rimaste sedute in un cripto-minatore 24/7 per mesi , o forse anche anni?

In linea generale, la risposta è "sì". Mentre acquistare le schede grafiche di seconda mano dai minatori Bitcoin comporta alcuni rischi intrinseci, non sono davvero superiori ai rischi di acquistare parti usate in primo luogo . Scomposizione:

Una GPU non è un'auto

È allettante pensare che i componenti elettronici abbiano una durata di conservazione e che, dopo un certo uso, sia pericoloso mantenerli senza sostituzione. Ma questo non è proprio vero: la vecchia elettronica può funzionare per decenni senza problemi, purché non abbiano parti in movimento e non siano esposte a condizioni estreme al di fuori dei loro standard operativi. Per esempio, ero solito guidare i treni con sistemi di registrazione computerizzati che erano stati in funzionamento continuo per cinquant'anni.

Ora, è vero che i componenti del PC si consumano alla fine. I dischi rigidi sono l'esempio ovvio qui, se non stai pianificando che il tuo disco fallisca, allora alla fine sarai colto di sorpresa. Ma le schede grafiche sono un po 'diverse. Mentre falliscono a volte, sono più inclini al fallimento subito dopo l'installazione a causa di una debolezza del processo di fabbricazione di chip incredibilmente complesso di essere "logorato" dall'uso regolare. Questo è il fenomeno del limone in azione: una GPU o una CPU che funziona bene dopo il periodo di garanzia probabilmente andrà avanti per diversi anni, almeno. Il termine ingegneristico "curva per il bagno" è applicabile qui.

Di conseguenza, è possibile visualizzare le schede grafiche che sono state installate in impianti di perforazione per un po 'di tempo, oltre il punto di rodaggio della sua vita elettronica. Fintanto che non è stato irragionevolmente overcloccato, surriscaldato o danneggiato fisicamente, probabilmente è giusto in termini di affidabilità.

A proposito dei quali ...

I minatori non sono così duri con il loro hardware come pensi

CORRELATO: Che cos'è una "Blockchain"?

È vero che il punto di un impianto di mining di criptovaluta è quello di eseguire costantemente il numero-crunch, giorno dopo giorno, nella ricerca sfuggente di un dolce e dolce hash. Se questa frase non ha senso per te, lascia che ti risparmi un sacco di letture e dica questo: i minatori di Bitcoin trasformano l'elettricità in denaro digitale con la matematica, e fanno matematica con le schede grafiche.

Ma quello semplificato la spiegazione è sufficiente per fare un punto importante. L'estrazione mineraria per criptovaluta riguarda la potenza di elaborazione, certamente: ecco perché i progetti di chip distribuiti delle GPU sono migliori per la maggior parte dei metodi di mining rispetto alle CPU. Ma riguarda anche l'efficienza: se un minatore usa così tanta elettricità da consumare le bollette elettriche più velocemente di quanto stia risolvendo gli hash e generando monete, in realtà è che perde i soldi per il proprietario. L'attività mineraria è ora diventata un atto di bilanciamento, tra la scelta della versione più redditizia della criptovaluta, la massima potenza di calcolo disponibile e l'utilizzo di tale potenza per il massimo beneficio senza prosciugare più elettricità di un corridoio congelatore Wal-Mart.

A tal fine I minatori di Bitcoin hanno più probabilità di sottovalutare le loro GPU piuttosto che di overclockarli, se addirittura si preoccupano di apportare modifiche alla loro configurazione del software. C'è meno beneficio per un impianto di perforazione di sei GPU che viene overcloccato rispetto a una singola GPU in un PC da gioco. I minatori di Bitcoin sono molto più interessati all'efficienza che alla potenza urlante dei poligoni, quindi l'idea di far funzionare una carta finché non si scioglie davvero non regge.

Inoltre, le GPU sono progettate per funzionare a caldo. Una GPU media raggiungerà temperature tra i 50 e i 70 gradi mentre è sottoposta a un carico pesante e può mantenerla per ore o giorni senza problemi.

Con tutto ciò in mente, non ci preoccuperemmo troppo. In effetti, è del tutto possibile che una carta acquistata nuova e usata per un paio d'anni da un giocatore pesante sarà meno affidabile di quella usata per il mining, se l'utente lo ha overcloccato duramente e trattato in modo meno che carino.

Potrebbe essere necessario sostituire alcuni ventilatori

C'è una parte mobile su una scheda grafica moderna: la ventola di raffreddamento. E poiché i fan sulle piattaforme minerarie sono sempre più o meno costantemente, è possibile che i motori elettrici oi cuscinetti di questi ventilatori potrebbero essere considerevolmente più deboli e più soggetti a guasti in una scheda utilizzata per il settore minerario piuttosto che in un più tipica carta di seconda mano.

Ma anche questo non è un grande affare. La maggior parte delle serie di carte importanti hanno a disposizione i fan aftermarket e le opzioni di raffreddamento a liquido, in particolare le carte mainstream mid-range e high-end popolari tra i minatori di criptovaluta. Se i fan della tua carta usata emettono, è una cosa facile da sostituire, se hai mai installato un dispositivo di raffreddamento della CPU, dovresti essere in grado di gestirlo senza problemi. Potresti anche cogliere l'opportunità di passare a un sistema di raffreddamento a liquido, o prendere una versione spezzata della stessa carta e raccogliere il refrigeratore di fabbrica.

In realtà, schede grafiche che provengono da ambienti polverosi o solo da ex proprietari che non ha pulito correttamente i loro casi di PC abbastanza spesso-sono probabilmente inclini al fallimento dei fan come schede minerarie precedenti.

L'acquisto usato ha sempre dei rischi, quindi dovresti essere ancora attento

Quindi abbiamo stabilito quella grafica usata le carte delle piattaforme minerarie non sono scelte particolarmente cattive, almeno in termini di hardware usato. Ma sono ancora, sai ... l'hardware usato. L'acquisto è un ottimo modo per risparmiare denaro (e qualcosa che probabilmente dovresti fare più spesso!), Ma ha anche una serie di rischi.

Quando acquisti un prodotto, generalmente desideri avere qualcosa che garantisca il tuo acquisto . eBay / PayPal e la sua protezione integrata dell'acquirente sono un buon esempio e Amazon è generalmente un buon posto per ritirare beni usati, poiché i venditori non vogliono rischiare di mettere a repentaglio gli account con rapporti ripetuti di compratori infelici.

Utente- i mercati degli utenti tendono ad essere più economici di entrambe queste opzioni, ma sono anche più rischiosi: se spendi $ 250 su una carta grafica scarnificata su Craigslist o Facebook, c'è poca possibilità di ricompensa. Caveat emptor, come sempre. Potrebbe anche valere la pena cercare nuove schede: oltre a una migliore potenza ed efficienza a tutti i livelli di prezzo, alcuni produttori come EVGA, Gigabyte e MSI consentono alle garanzie di trasferire tra proprietari. Sostituiranno le carte dud basate sui numeri di serie, purché la data di acquisto sia entro il periodo di garanzia.

Detto questo, se i mercati delle criptovalute continuano a scoppiare come hanno nella prima parte di quest'anno, ci saranno essere offerte davvero fantastiche per chiunque cerchi una nuova GPU. È possibile che il mercato secondario possa essere così allagato che persino le nuove carte vanno sotto i loro prezzi di vendita raccomandati per la prima volta da molto tempo. Dopo alcuni mesi di carenze hardware, sarà un cambiamento gradito per i giocatori PC ovunque.

Credito immagine: Newegg, Toyota, Wikimedia, ezphoto / Shutterstock


Come nascondere il tuo stato attivo su Facebook Messenger

Come nascondere il tuo stato attivo su Facebook Messenger

Se usi Facebook Messenger per qualsiasi motivo, tutti i tuoi amici che usano anche il servizio possono dire quando sei attivo. Questo rende difficile ignorare le persone con cui non vuoi veramente parlare. Fortunatamente, c'è un modo semplice per nascondere lo stato attivo. Disattiva lo stato attivo sul cellulare Se la maggior parte degli utenti usa Messenger sul cellulare, trovare dove disabilitare lo stato attivo può essere un po 'confuso perché è nascosto in un posto abbastanza bizzarro.

(how-top)

Come utilizzare il tethering integrato di Android quando il portante lo blocca

Come utilizzare il tethering integrato di Android quando il portante lo blocca

Il tethering della connessione Internet del telefono, che consente agli utenti di condividere la connessione dati del telefono con altri dispositivi, è davvero utile se si ' rientri in giro senza Wi-Fi, ma alcuni operatori bloccano la funzione dal tuo telefono. Se ricevi un messaggio di errore quando provi a usare il tethering - qualcosa come "Account non impostato per il tethering" - c'è una soluzione.

(how-top)