it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Che cosa fanno i perni del ponticello sul retro del disco rigido?

Che cosa fanno i perni del ponticello sul retro del disco rigido?


Potresti avere dei pin sul retro del tuo disco rigido a cui non è collegato nulla. Questi pin sono chiamati jumper e vengono utilizzati per abilitare tipi specifici di impostazioni. Non vengono utilizzati così tanto con i moderni dischi rigidi, tranne in alcune circostanze particolari.

Se hai meno di una certa età, o non sei mai stato a lungo nell'hardware del computer, probabilmente non hai mai sentito parlare di ponticelli per hard disk. I piedini del ponticello sono simili ai perni sulla piastra I / O su una scheda madre. È possibile abilitare impostazioni particolari posizionando uno shunt di ponticelli su specifici piedini, creando tra loro un circuito elettrico. Le impostazioni attivate da questi ponticelli sono codificate a fondo sul circuito stampato programmato dell'unità.

Che cosa fanno i ponticelli? Beh, non tanto più.

Prima che SATA diventasse l'interfaccia standard per le unità, i computer utilizzavano lo standard IDE (Integrated Drive Electronics). Potresti ricordare i cavi dati paralleli larghi e piatti usati per collegarli. In una configurazione ATA parallela, è necessario configurare più unità in un computer come unità "master" e "slave", un modo per identificare e assegnare priorità alle unità quando si utilizzavano più unità su un singolo cavo dati. È come impostare "drive 0" e "drive 1" sul bus.

I PC non funzionano più così in quel modo. L'unica porta di comunicazione che troverai sui nuovi hard disk è SATA, che offre una larghezza di banda superiore in un pacchetto molto più piccolo. Allora perché i perni dei jumper sono ancora in giro? Bene, la maggior parte delle unità non li ha affatto. Su quelli che lo fanno, abilitano alcune impostazioni specializzate.

Esattamente quello che fanno i birilli dipende dal tuo drive e dal suo produttore. Ad esempio, gli hard disk SATA di dimensioni standard di Western Digital consentono di utilizzare i ponticelli per impostare i seguenti parametri:

  • Pin 1 e 2: abilita il clock a spettro esteso (SSC), che aiuta a gestire interferenze elettromagnetiche eccessive.
  • Pin 5 e 6: Limita la velocità di trasferimento a 3,0 0r 1,5 Gbps, a seconda del modello.
  • Pin 7 e 8: abilita il supporto per l'opzione Disco di formattazione avanzata in alcune versioni precedenti di Windows.

Per scoprire con precisione cosa i perni di aggancio fanno sul disco rigido, basta cercare "piedini jumper" insieme al numero del modello e al produttore del disco. Troverai il sito di supporto pertinente che ti dirà quali utilizzare.

Le istruzioni di Western Digital per le impostazioni del ponticello su alcuni dischi rigidi SATA.

Se non hai bisogno di quelle impostazioni speciali, puoi tranquillamente ignorare il ponticello spille sul tuo disco. Funzionerà bene senza di loro su praticamente nessun computer realizzato negli ultimi dieci anni. La maggior parte delle opzioni di cui sopra sono incluse per motivi di compatibilità con le versioni precedenti. Se stai costruendo una nuova macchina e volevi solo sapere quali erano quelle strane spille, ora lo fai!

Immagine: Western Digital


Come digitare comandi vocali per Siri

Come digitare comandi vocali per Siri

Se è troppo rumoroso intorno a te e non puoi usare Siri in modo adeguato per cercare rapidamente qualcosa di reale, ora c'è un'alternativa alla voce fuori campo comandi: ora puoi digitarli. Ecco come farlo sul tuo iPhone, iPad e Mac. CORRELATO: 26 Cose davvero utili che puoi fare con Siri Siri può essere utile se cerchi una risposta rapida senza aprendo diverse app o toccando i siti web per trovare quello che ti serve.

(how-top)

Come utilizzare, personalizzare o disabilitare il completamento automatico in LibreOffice Writer

Come utilizzare, personalizzare o disabilitare il completamento automatico in LibreOffice Writer

LibreOffice Writer raggruppa in un sistema di auto-completamento gratuito, simile a quello che probabilmente avete familiarità con la tastiera dello smartphone. Ma LibreOffice è molto più potente e molto più personalizzabile: puoi più o meno dire esattamente quali parole vuoi completare automaticamente e quali no.

(how-top)