it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come eliminare automaticamente i file in Windows

Come eliminare automaticamente i file in Windows


In precedenza ho scritto su un programma chiamato DropIt che sposta o copia automaticamente i file quando vengono visualizzati nuovi file all'interno di una cartella. Ciò può essere utile, ad esempio, se si dispone di spazio limitato su un disco rigido locale e si desidera spostare tutti i download su un dispositivo di archiviazione esterno.

Se si desidera eliminare automaticamente i file, ci sono due modi per procedere in Windows. Il primo metodo prevede il download di un'app gratuita denominata AutoDelete che consente di configurare una pianificazione per l'eliminazione di file in una determinata cartella. Ho già scritto due guide dettagliate sull'utilizzo del programma (qui e qui), quindi controlla quelle fuori se preferisci un programma freeware per completare il lavoro.

Il secondo metodo per eliminare i file consiste nel creare un file batch e quindi pianificare l'esecuzione del file batch. Puoi fare tutto ciò senza installare alcun software di terze parti. In questo articolo, illustrerò i passaggi per la creazione di un file batch e l'utilizzo dell'Utilità di pianificazione per far sì che lo script venga eseguito su base ricorrente.

Passaggio 1: crea un file batch

Se creare un file batch sembra un po 'spaventoso o troppo tecnico, non ti preoccupare perché non devi sapere cosa significa. Spiegherò che cosa è necessario copiare e incollare, dove e quali opzioni è possibile modificare. Innanzitutto, apri Blocco note e copia e incolla la seguente riga di testo:

 forfiles -p "C: \ Test" -s -m *. * / D -5 / C "cmd / c del @path" 

La linea in alto probabilmente non ha senso, il che è perfetto, come spiegherò in basso. Fondamentalmente, dice a Windows di cancellare tutti i file nella cartella C: \ Test e nelle sottocartelle che hanno più di 5 giorni. Ecco come dovrebbe apparire il tuo file di Blocco note.

Prima di entrare in maggiori dettagli sul comando, salviamo il file e gli diamo una corsa di prova. Innanzitutto, crea una cartella sul tuo computer chiamata Test nella directory principale dell'unità C. Quindi, fare clic su File - Salva e salva il file come file batch. Per fare ciò, digitare un nome seguito da .bat e quindi modificare il menu a discesa Salva come tipo su Tutti i file .

Nota che puoi salvare il file in qualsiasi posizione sul disco rigido che ti piace, non ha molta importanza. Ora crea alcuni file fittizi nella cartella Test e quindi fai doppio clic sul file Delete.bat per eseguirlo. Qualcosa viene cancellato? Probabilmente no!

Il motivo per cui nulla è stato eliminato è perché il comando ha / D -5, che significa file che hanno 5 giorni o più. Per eliminare qualsiasi file indipendentemente da quando è stato creato, è possibile modificare da -5 a -0 oppure rimuovere completamente la parte / D -5 . Ora se lo esegui, tutti i file saranno cancellati.

Per personalizzare il comando, la prima cosa che puoi fare è cambiare la directory in qualcosa di diverso da C: \ Test. È semplice come copiare il percorso da Esplora risorse per la directory che desideri e incollarlo nel comando in Blocco note.

Il prossimo è il parametro -s che vedi dopo il percorso della directory. Questo indica che il comando dovrebbe anche esaminare tutte le sottocartelle. Se non si desidera eliminare i file dalle sottocartelle, andare avanti e rimuovere il parametro -s.

Il prossimo è -m seguito da *. *, Il che significa che il comando dovrebbe valutare i file di ogni tipo. Se si desidera eliminare solo un tipo di file specifico in una cartella, come i file PDF o le immagini JPG, è sufficiente cambiare *. * In * .pdf o * .jpeg e rimuoverà solo quei file.

La parte / D -X di cui abbiamo già parlato in termini di quanti anni devono essere i file per qualificarsi per la cancellazione. Puoi mantenerlo con un valore maggiore di 1, impostarlo su 0 o rimuoverlo del tutto. Questo è tutto ciò che dobbiamo sapere sul comando.

Ci sono alcune cose da notare sull'esecuzione di questo comando. In primo luogo, quando i file vengono eliminati, non vanno nel Cestino, ma vengono eliminati definitivamente, quindi fai attenzione quando lo usi. In secondo luogo, il comando elimina solo i file, non le cartelle.

Poiché si tratta di un file batch, è possibile aggiungere anche versioni multiple di questo comando nello stesso file. Ad esempio, qui sto creando un file batch che cancellerà tutti i file DOCX di età superiore a 180 giorni, tutti i file PDF di età superiore a 60 giorni e tutti i file TXT, indipendentemente dalla loro età.

Passaggio 2: pianificazione del file batch

Ora che hai creato e salvato il tuo file batch, proseguiamo e pianifichiamo che venga eseguito su base ricorrente. Per fare questo, dobbiamo aprire Task Scheduler.

Fortunatamente, ho già scritto un articolo su come pianificare un file batch, quindi apri quella pagina per iniziare. Scorri verso il basso fino alla sezione Schedule Batch File on PC Startup e segui.

L'unica cosa che devi cambiare è Trigger. È possibile scegliere tra Giornaliero, Settimanale, Mensile, All'avvio del computer, Quando accedo o Quando viene registrato un evento specifico .

Quando scegli qualcosa come Settimanale o Mensile e fai clic su Avanti, otterrai una nuova schermata in cui puoi configurare l'ora e i giorni esatti in cui desideri eseguire lo script.

Si spera che questa sia una buona soluzione per la maggior parte delle persone che hanno bisogno di eseguire alcune semplici operazioni automatizzate per eliminare i file sul proprio PC. Se hai qualche domanda, sentiti libero di postare un commento. Godere!


Come trasmettere il tuo schermo Windows o Android a un PC Windows 10

Come trasmettere il tuo schermo Windows o Android a un PC Windows 10

L'Aggiornamento Anniversario di Windows 10 offre una nuova interessante funzionalità: qualsiasi PC può ora funzionare come ricevitore wireless per Miracast, permettendoti di visualizzare il display da un altro PC Windows, uno smartphone o tablet Android o un telefono Windows. Come trasformare il PC in un ricevitore Miracast CORRELATO: Che cos'è Miracast e Perché dovrei preoccuparmi?

(how-to)

Come acquisire schermate e registrare video su PlayStation 4

Come acquisire schermate e registrare video su PlayStation 4

La tua PlayStation 4 registra costantemente il tuo gioco in background, nel caso tu voglia salvare o condividere una clip. Puoi anche creare rapidamente screenshot con un solo pulsante: premi Dopo aver catturato video clip o screenshot, puoi caricarli immediatamente o copiarli dalla memoria interna del tuo PS4 a un'unità USB.

(how-to)