it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Come usare Delay, Echo e Reverb in Audacity

Come usare Delay, Echo e Reverb in Audacity


I tecnici del suono utilizzano tracce davvero sterili e le rendono naturali grazie agli effetti audio. Gli strumenti più comuni per farlo sono delay / echo e reverb e, con un certo know-how, puoi migliorare le tue tracce per il meglio.

Tutti questi effetti funzionano per contribuire a rendere l'audio migliore, più profondo e più naturale . Sono anche usati come effetti estetici, e capire come funzionano ti aiuterà a sfruttarli al massimo del loro potenziale. Puoi trovarli tutti nel menu Effetti di Audacity.

Un effetto triplo

Ritardo, eco e riverbero sono tutti aspetti diversi dello stesso processo: ripetizione di un suono nel tempo. Un eco è abbastanza facile da capire. È un'iterazione ripetuta di un suono che si verifica con un volume diminuito e dopo un breve periodo di tempo. Gridare in un canyon o in un ampio spazio ti darà un'eco. Le onde sonore emanano dalla tua bocca, viaggiano di una certa distanza, rimbalzano su una superficie solida e ritornano alle tue orecchie dopo un certo periodo di tempo. Un eco è un ritardo. Nei termini di editing audio, tuttavia, un eco viene considerato come un tipo specifico di ritardo, uno che decade ma riproduce il suono in modo accurato. Il ritardo è una cosa personalizzabile e può alterare il suono durante ogni iterazione.

Quindi, abbiamo un riverbero. Ciò si verifica quando gli echi si accumulano in uno spazio chiuso e causano un rigonfiamento del volume, che decade quando il suono sfugge lentamente. Un buon esempio di questo è quando batti o urli in una stanza di medie dimensioni con tutte le porte chiuse. C'è un picco che si verifica quando il suono si accumula, quindi il rumore iniziale non è il più forte che otterrà. Quindi, dopo l'accumulo, il suono verrà rilasciato lentamente. Puoi pensare ad esso come un eco sovrapposto, dove invece di ripetizioni complete con un ritardo intermedio, un'iterazione inizia molto presto dopo che il suono inizia e mentre è ancora in corso.

Ritardo

Ci sono tre tipi di ritardo modelli in Audacity: normale, palla che rimbalza e palla che rimbalza all'indietro. Il ritardo regolare avrà un periodo di tempo fisso tra ogni singola interazione. Un ritardo di palla rimbalzante inizierà al tempo di ritardo e avverrà sempre più rapidamente, il tempo che scade tra ogni iterazione. Il ritardo della palla che rimbalza all'indietro inizierà con iterazioni veloci e un tempo di ritardo basso, per poi rallentare gradualmente fino a raggiungere il massimo. Quest'ultimo è spesso usato in effetti inversi, un argomento trattato in un altro articolo.

L'importo di decadimento è il valore (in dB) in base al quale ciascuna iterazione diminuirà il suo volume. L'uso di valori negativi aumenterà il volume delle iterazioni successive. Le canzoni pop iniziano spesso con questo ritardo di "costruzione" del volume nell'introduzione, con un crescendo crescente e l'artista improvvisamente interrompe la musica con una parola o una frase.

Il tempo di ritardo (in secondi) è il tempo massimo tra ciascuna iterazione.

Il cambiamento di intonazione viene misurato in semitoni, e questo farà sì che l'intonazione si sposti verso l'alto (o verso il basso, se il valore è negativo) in ogni eco successiva. Questo è un altro effetto trovato spesso nel pop.

L'ultimo valore che puoi cambiare è il numero di echi da produrre. Tieni presente che se non hai abbastanza silenzio alla fine della tua traccia, questi saranno interrotti. È preferibile aggiungere silenzio alla fine della traccia prima di aggiungere un sacco di echi e ritagliare la parte extra dopo aver applicato l'effetto.

Se non si desidera aggiungere un'eco semplice e rapida, utilizzare il ritardo. Questo effetto può davvero aiutare a far risaltare i toni nelle tracce musicali e aiuta ad aggiungere un senso di profondità limitato al tuo audio.

Echo

L'eco è un effetto di scorciatoia per un ritardo regolare molto lungo. È possibile modificare il tempo di ritardo e il fattore di decadimento e si otterrà immediatamente un'eco molto lungo oltre la traccia. Assicurati di aggiungere il silenzio alla fine della traccia per accogliere l'eco. Puoi impostare il fattore di decadimento su 1 (nessun decadimento) e otterrai un ciclo; l'audio si ripeterà con il tempo di ritardo, ma non ci sarà alcun calo di volume ogni volta e potrà continuare all'infinito.

Riverbero

Il riverbero è un po 'più complicato perché ha più a che fare con l'acustica. Il riverbero non aggiungerà echi; inizierà a generare suoni, consentirgli di raggiungere il picco e quindi rilasciarlo per un periodo di tempo. Il riverbero può aiutarti a modellare il tuo suono e far risaltare alcuni toni, e aiuta davvero a rendere le clip più naturali. Questo perché essenzialmente stai ri-registrando il suono in uno spazio virtualizzato. Un roomize più grande renderà la "coda" del riverbero più lunga e farà ondeggiare più forte.

Il tempo del riverbero influenza la durata del riverbero da swell a release. Se rendi questo valore veramente piccolo, in pratica tagli la coda.

Lo smorzamento è come la quantità di decadimento nell'effetto delay. Regola in base a quanto verranno ridotte le iterazioni sovrapposte. Ciò riguarda principalmente le iterazioni precedenti e la coda, sebbene possa diminuire il rigonfiamento se il valore è troppo alto. Più basso è il valore, più intenso sarà il riverbero.

La larghezza di banda in ingresso modifica gli intervalli delle frequenze interessate dal riverbero. Valori più piccoli lo renderanno noioso e ovattato mentre valori più alti influenzeranno più frequenze e renderanno il suono più luminoso o intenso.

Il livello del segnale a secco determina in base al volume quanto del suono originale rimane nel riverbero. Il valore predefinito è veramente basso. Se vuoi un riverbero istantaneo e difficile, aumenta il valore. Se stai mixando la traccia originale con un'altra che ha aggiunto il riverbero, mantieni questo valore basso altrimenti otterrai il clipping, che rovina la fedeltà dell'audio. Se questo è completamente in basso e si ottiene ancora il clipping, abbassare l'ampiezza delle tracce prima di applicare il riverbero.

Il livello di riflessione iniziale cambia il modo in cui le iterazioni iniziali modellano il riverbero complessivo. Abbassando questo volume causerà meno "echi" iniziali e cambierà l'integrità del suono. Questo è difficile da descrivere, quindi dovrai ascoltare e provare da solo qui.

Il livello della coda determina il volume dell'intensità del riverbero cambiando la sezione della coda.

Normalmente, il livello di riflessione iniziale è 15 dB o superiore al livello della coda. Se lo cambi in modo che il livello di riflessione iniziale sia inferiore al livello di coda, crei l'illusione della distanza tra la sorgente e l'ascoltatore. Inoltre, tieni presente che il riverbero dipende molto dall'audio stereo, quindi usa i diffusori quando modifichi questo effetto invece delle cuffie. È anche possibile dividere tracce stereo e applicare impostazioni diverse per i canali sinistro e destro. Ciò crea canali più distinti.

Il riverbero è ottimo per replicare il suono di ampi spazi chiusi e aperti. Puoi far sì che le tracce suonino come se fossero state eseguite in una fogna profonda, in una gigantesca cattedrale o in una semplice sala da concerto, e influenzerai il tono in modo che risulti più naturale di un semplice ritardo o eco


Simulazione lo spazio senza dover registrare effettivamente in esso rende facile aggiungere complessità e naturalezza alle tue tracce. Funziona anche con audio non musicale. Puoi usarlo su audio podcast, ad esempio, con lo stesso effetto. Hai qualche esperienza con questi effetti? Sentiti libero di condividere alcune delle tue impostazioni preferite e il loro utilizzo nei commenti!


OTT spiega - Perché il tuo iPhone si carica velocemente prima e poi rallenta

OTT spiega - Perché il tuo iPhone si carica velocemente prima e poi rallenta

Se possiedi un iPhone, un iPad o un iPod, potresti aver notato qualcosa di strano nel modo in cui si carica: veloce fino a una certa percentuale e poi più lento e più lento man mano che si avvicina al 100%. L'ho notato qualche settimana fa e poiché non so praticamente nulla di corrente, elettricità, volt, amplificatori, caricatori, ecc., N

(How-to)

Come fermare le fastidiose e-mail di LinkedIn per il bene

Come fermare le fastidiose e-mail di LinkedIn per il bene

Come la maggior parte dei social network, LinkedIn ama mandarti e-mail. Mentre possono essere un modo pratico per tenere il passo con cose importanti, per la maggior parte queste e-mail sono solo un modo per farti controllare il sito più spesso. E se lasci le impostazioni al loro valore predefinito, riceverai un messaggio lotto da loro.

(how-to)