it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Che cos'è 4G LTE?

Che cos'è 4G LTE?


L'hai sentito negli spot pubblicitari, l'hai visto incollato sui cartelloni pubblicitari e forse persino letto sul piano del tuo cellulare. Ma cos'è 4G LTE, e come si confronta la sua velocità e copertura con altre reti 3G e 4G?

Una storia di 3G e 4G

Per capire cosa LTE è - oltre "una rete veramente veloce" - dobbiamo fare un passo indietro nel tempo Probabilmente ti ricordi quando lo standard 3G, o di terza generazione, era un grosso problema negli anni 2000: ha reso l'accesso a Internet sul tuo telefono molto più veloce e più conveniente.

3G è necessario per soddisfare IMT-2000 (International Mobile Telecommunications- 2000) standard tecnici, che significa una velocità massima di download di 200 Kbps o 0,2 Mbps. Questo può sembrare lento per te ora, ma al momento è stato sufficiente per ricevere la tua email in modo tempestivo.

Logicamente, il passo successivo alla tecnologia 3G, la terza generazione di comunicazioni mobili wireless, sarebbe 4G, o la quarta generazione. Il ITU-R (ITU Radiocommunications Sector) stabilisce alcuni requisiti per ciò che costituirebbe una rete 4G: deve fornire download di picco a 100 Mbps se si utilizza un dispositivo mobile come un telefono o un tablet. Altri dispositivi fissi, come gli hotspot mobili, dovrebbero fornire picchi di velocità di 1 Gbps.

Negli ultimi anni, il 3G ha fatto alcuni progressi. L'High Speed ​​Packet Access (HSPA), ad esempio, può offrire velocità teoriche fino a 7,2 Mbps, ed è spesso chiamato 3.5G o Turbo 3G.

Poi è arrivato il 4G, sotto forma di accesso ad alta velocità evoluto (HSPA +) e Evoluzione a lungo termine (LTE). Entrambi sono stati commercializzati come "4G", anche se non rispettavano gli standard ITU - né raggiunto la velocità di download di 100 Mbps.

LTE, tuttavia, non era solo un altro miglioramento del 3G. Doveva essere più di un termine generico dato alle tecnologie progettate per portarci allo standard 4G. In altre parole, è quello che sarà il 4G quando la tecnologia si evolverà abbastanza da fornire quelle velocità. È il 4G-Eventualmente.

Come compromesso, l'ITU-R ha deciso che i vettori mobili potevano commercializzare LTE (e HSPA) come 4G, poiché rappresentavano un miglioramento significativo rispetto al 3G e hanno spianato la strada a vere velocità 4G.

Come LTE si accumula in velocità e copertura

Ok, abbiamo finito con la lezione di storia. Affrontiamo la domanda che conta davvero: che tipo di velocità LTE effettivamente offre in questo momento? Francamente, dipende da dove ti trovi e da chi stai usando per il tuo servizio wireless.

Secondo un rapporto di Open Signal, la velocità media di download LTE negli Stati Uniti è di 9.9 Mbps mentre la media globale è di 13.5 Mbps. Questo è lontano dallo standard 100 Mbps 4G ideale, ma un netto miglioramento rispetto alle vecchie velocità 3G. In una gara tra i quattro grandi operatori wireless statunitensi, anche la velocità media più alta (Verizon) era di poco superiore ai 12 Mbps.

Ricorda, è una media. La tua velocità potrebbe essere più veloce o potrebbe essere più lento. Come puoi vedere a destra, ho usato l'app Speedtest sul mio iPhone 6S (che è disponibile anche per Android) su T-Mobile in Florida, e le mie erano molto più alte (anche se ancora molto inferiori a 100 Mbps).

Ma non si tratta solo di velocità: anche la copertura è importante. Dopo tutto, se non vedi mai l'icona "LTE" nella barra dei menu del tuo telefono, non otterrai mai quelle velocità pubblicizzate.

La copertura dipende dal tuo operatore. Ciascuno dei quattro principali corrieri statunitensi - AT & T, Sprint, Verizon e T-Mobile - utilizza diverse bande di frequenza, ovvero il modo in cui separano i segnali l'uno dall'altro. Una banda di frequenza è un gruppo di radiofrequenze che i gestori di telefonia mobile utilizzano quindi per comunicare con i clienti, ad esempio lo smartphone e viceversa.

LTE, nelle sue attuali specifiche, consente ai vettori di distribuirlo su blocchi di larghezza di banda di frequenza diversi. In sostanza, un blocco dell'ampiezza di banda è quanto spazio un vettore assegna a una rete. Attualmente, sia Verizon che T-Mobile hanno dedicato i canali più ampi per il loro LTE da 10MHz a 15MHz, fino a 20MHz.

La copertura di rete a frequenze più basse, in particolare la gamma 700Mhz, fornirà l'accesso LTE in più posizioni come come edifici e aree riparate. Infatti, in termini di copertura, misurata in base alla quantità di tempo in cui gli abbonati sono in grado di ottenere un segnale LTE, i primi 3 operatori hanno quasi raggiunto la parità.

Secondo il rapporto OpenSignal spesso citato, Verizon è al primo posto, con una copertura di quasi l'87%, seguita da AT & T 82,6% e T-Mobile all'81,2%. Sprint arriva in un quarto lontano al 70%. Ricorda, questi mostrano la proporzione di tempo che gli abbonati ricevono un segnale LTE, non una percentuale geografica di terra, ma è comunque abbastanza buono.

Il futuro: LTE Advanced e 5G

Questo è il presente. Quindi, per quanto riguarda il futuro?

Le velocità mobili continueranno senza dubbio ad avanzare e ad aumentare la velocità. LTE Advanced è la nuova società standard che sta proponendo, il che promette finalmente di offrire velocità "True 4G". Quindi, in sostanza, LTE Advanced è ciò che 4G avrebbe dovuto essere sempre.

5G, nel frattempo, sarà il prossimo passo logico da 4G. Come puoi immaginare, 5G sta per quinta generazione e dovrebbe promettere velocità fino a 10 gigabit al secondo, abbastanza per scaricare un film in alta definizione in pochi secondi.

Diversamente da LTE, che occupa bande di frequenza più basse, il 5G può occupare entrambe le bande di frequenza più bassa e le bande ultra-alte. L'uso di queste bande più alte significa che il 5G non si sposterà fino al 4G LTE e dovrà essere potenziato per renderlo pratico ad un vasto pubblico. Tuttavia, a questo punto non importa molto, poiché gli standard tecnici sono ancora in fase di elaborazione e non saranno finalizzati fino al 2020.

Al momento, 4G LTE è abbastanza buono per la stragrande maggioranza degli utenti mobili e essere per qualche tempo. Logicamente, se o quando True 4G o LTE Advanced diventeranno la norma, sarà sufficiente per un po 'di tempo mentre i provider di telefonia mobile implementano il 5G e così via.