it.phhsnews.com


it.phhsnews.com / Qual è la differenza tra le lampadine Philips Hue di 1a e 2a generazione e 3a generazione?

Qual è la differenza tra le lampadine Philips Hue di 1a e 2a generazione e 3a generazione?


La seconda generazione di lampadine intelligenti Philips Hue è uscita da un po 'di tempo e le lampadine di generazione sono appena uscite, ma in alcuni negozi è ancora possibile acquistare prodotti Hue di prima generazione. Ecco cosa è necessario sapere sugli hub Philips Hue di 1a e 2a generazione, nonché sulle nuove lampadine di terza generazione.

Philips Hue ha pubblicato la sua linea di Hue di seconda generazione alla fine dello scorso anno fino alla stagione dello shopping natalizio , solo tre anni dopo aver rilasciato le lampadine intelligenti al mondo. Tuttavia, mentre la maggior parte dei vecchi prodotti rimane rapidamente nella polvere quando viene rilasciata una versione più recente, Philips Hue è stata un'eccezione, soprattutto perché i miglioramenti apportati alla linea di 2a generazione non sono incredibilmente significativi e puoi ancora trovare la 1ª generazione Hue prodotti nei negozi, a volte a prezzi più convenienti.

Quindi, se ti stai chiedendo se dovresti mantenere il tuo ponte di 1a generazione e le tue lampadine o passare alla 2a generazione o anche alla 3a generazione, ecco le grandi differenze tra loro tutto.

La più grande differenza è il ponte

Il ponte Hue è l'hub Philips Hue, il punto centrale al quale si connettono le lampadine Hue. Con l'introduzione del bridge Hue di seconda generazione, il dispositivo ha ricevuto un design completamente nuovo e il supporto per la piattaforma smarthome HomeKit di Apple.

HomeKit fornisce semplicemente un modo per integrare i prodotti smarthome in iOS in modo più semplice e consente inoltre a diversi prodotti supportati da HomeKit di funzionare tra loro in un modo che normalmente non sarebbero in grado di fare. Ad esempio, potrei impostare una regola di automazione che accenda le luci Philips Hue ogni volta che accendo il mio ConnectSense Smart Outlet (abilitato per HomeKit).

CORRELATO: Come accendere le luci Philips Hue o Off on a Schedule

Tuttavia, la più grande caratteristica di HomeKit è il supporto di Siri, il che significa che posso usare l'assistente virtuale a comando vocale per controllare i miei prodotti smarthome compatibili. Con il ponte Hue di seconda generazione, posso dire a Siri di "accendere le luci del soggiorno". La prima generazione non può fare queste cose.

Ovviamente, se non sei grande su HomeKit e Siri, o se sei un utente Android, le nuove funzionalità nell'Hue Bridge di seconda generazione sono praticamente inutili. A quel punto, non c'è nulla di male nell'ottenere il ponte Hue di prima generazione, soprattutto considerando che le nuove lampadine Hue di seconda e terza generazione funzionano perfettamente con il ponte Hue di prima generazione.

I kit di prima generazione sono più economici

Se le nuove funzionalità della linea Hue di 2a generazione ti fanno prendere in giro per ottenere lampadine di prima generazione o lampadine di seconda generazione, allora è probabile che i prezzi della linea di prodotti di prima generazione che ti faranno fare un decisione rapida.

In effetti, è probabilmente una grande ragione per cui i prodotti Philips Hue di prima generazione sono ancora popolari in questo momento. Di solito è possibile trovare un kit di avvio di prima generazione in vendita, e di recente Philips lo ha scontato fino a soli $ 99 (sebbene sia elencato come esaurito), il che ti dà il ponte Hue di prima generazione e tre lampadine a colori di 1a gen. Questo è metà del prezzo del kit di base di seconda generazione.

Su Amazon, puoi ottenere il kit iniziale di prima generazione a $ 170, ma lo abbiamo visto a partire da $ 135 su Amazon. Certo, se hai intenzione di spendere $ 170, potresti anche ottenere il kit di base di seconda generazione per $ 199, ma ti consigliamo di aspettare un accordo per presentarti al kit di prima generazione, dato che tendono ad andare in vendita molto più spesso dei prodotti Hue di seconda generazione.

Le lampadine 2nd-Gen sono un po 'più luminose

Le lampadine Hue di seconda generazione sono leggermente migliorate rispetto alle lampadine di prima generazione, ma non in modo significativo. Uno degli aggiornamenti più evidenti è che le lampadine di seconda generazione sono più luminose di 200 lumen rispetto alle lampadine di 1 ° gen.

Le lampadine più recenti brillano a 800 lumen al massimo, mentre le vecchie lampadine possono raggiungere fino a 600 lumen a loro più brillanti. Ciò significa che le nuove lampadine sono più luminose del 25%. Nel mondo delle lampadine, questa è una differenza notevole, ma con le luci Hue, le lampadine in realtà raggiungono il loro massimo lumen a specifiche temperature di colore bianco, e tutti gli altri colori sono abbastanza simili su entrambe le lampadine, inclusi i livelli di luminosità. Per esempio, il rosso è limitato a quanto può essere luminoso, quindi la luminosità dei rossi su entrambe le lampadine è praticamente la stessa.

CORRELATI: Seven Clever Usa per Philips Hue Lights

Inoltre, le luci Hue LightStrip Plus di seconda generazione sono 10 volte più luminose delle precedenti strisce luminose di 1a generazione e brillano a ben 1.600 lumen. Inoltre, puoi collegare le strisce di estensione al modello più recente per creare stringhe di luce più lunghe. Il nuovo LightStrip Plus ha anche più verde vibrante e blu, mentre le altre lampadine Hue hanno difficoltà a ottenere un bel verde o blu (tranne le lampadine di terza generazione, più su quelle più in basso).

Il secondo Le lampadine di generazione sono in grado di attenuarsi a un livello inferiore e accendersi solo un po 'più velocemente rispetto alle lampadine più vecchie, ma la differenza è probabilmente trascurabile e probabilmente non sarebbe in grado di dire la differenza a meno che le due lampadine fossero proprio accanto a ciascuna Altro.

Lampadine di terza generazione dotate di colori più vivaci

Philips ha recentemente aggiornato la lampadina Hue White e Color Ambiance e l'ha introdotta come lampadina di terza generazione. Non c'è molta differenza per quanto riguarda la luminosità e la funzionalità, ma c'è una differenza grande nei colori che la nuova lampadina produce rispetto alle lampadine di precedente generazione.

La lampadina di terza generazione ora produce ortaggi, cyan e blu molto migliori. In precedenza, un verde su una lampadina di 1a o 2a generazione si presentava come un giallo opaco, il cyan apparirebbe bianco e il blu apparirebbe più simile a un viola.

Tuttavia, la lampadina di terza generazione è molto simile al 2nd-gen LightStrip Plus, dove si ottiene una produzione di colori molto migliore da alcune parti dello spettro. Oltre a questo, però, non ci sono altre differenze rispetto alle lampadine di seconda generazione. Non c'è nemmeno un nuovo Hue Bridge di terza generazione, né altre lampadine di Hue aggiornate accanto al bulbo di colore di terza generazione.


Alla fine della giornata, la 2a e 3a generazione sono aggiornamenti - ma quasi sicuramente non lo è vale la pena sostituire tutte le lampadine che hai già. E se non ti interessa HomeKit, puoi risparmiare qualche soldo acquistando il kit di prima generazione.

Immagine di Maximusnd / Bigstock, Philips, Jason / YouTube


Perché non dovresti comprare <em> Rise of the Tomb Raider </em> (e altri giochi per PC) dal Windows Store

Perché non dovresti comprare Rise of the Tomb Raider (e altri giochi per PC) dal Windows Store

Microsoft è in competizione con Steam. Per $ 60, puoi ottenere Rise of the Tomb Raider da Windows Store o Steam. Ma la versione del gioco di Windows Store è peggiore, e la nuova piattaforma di applicazioni di Microsoft è la colpa. Non è ancora pronto per giochi potenti. Nessun problema con l'acquisizione di Candy Crush Saga o altri semplici giochi per dispositivi mobili da Windows Store.

(how-to)

5 Alternative a Windows Media Center su Windows 8 o 10

5 Alternative a Windows Media Center su Windows 8 o 10

Windows 8 (e ora 10) non viene più fornito con Windows Media Center per impostazione predefinita. Per ottenerlo, è possibile eseguire l'aggiornamento a Windows 8 Pro e acquistare il Media Center Pack. E Windows 10 non ce l'ha affatto. Se stai usando Windows 8 o 10 e non vuoi comprare due aggiornamenti separati solo per usare un programma che una volta era standard con Windows, puoi provare uno dei seguenti queste applicazioni media center alternative per il tuo HTPC.

(how-to)